Pausa pranzo senza code negli uffici sardi

  • Scritto da Effe_Pi

Introdotto anche nell'isola il servizio di una startup che prevede le ordinazioni del pasto senza ritardi e la creazione di code e assembramenti, particolarmente rischiosi in epoca di virus.

Arriva anche in Sardegna l'idea tecnologica per evitare le classiche code in pausa pranzo, che nelle zone affollate di uffici rischiano di far ritardare il rientro al lavoro e - in tempi di Coronavirus - di creare assembramenti. Pasta con crema di zucchine e speck, polpette al vino bianco, pollo al forno, burger di verdure, zucchine ripiene, pesce ai ferri, frittata, fiori di zucca pastellati, calamari in umido con piselli, spaghetti con le arselle, insalata di farro, patate gratinate e tanto altro.

LEGGI ANCHE | IN Lavoro | Offerte di lavoro in Sardegna 

Niente code nei bar e nelle tavole calde per la pausa pranzo. Arriva anche a Cagliari il servizio della start-up OffLunch per chi lavora in ufficio o in smart-working e da casa. Tutto programmato: al mattino i dipendenti ricevono il menù sul proprio cellulare, scelgono entro un certo orario il pasto che poi gli verrà spedito e consegnato puntuale, per tutti alla stessa ora.La consegna avverrà per tutti alla stessa ora. Sarà insomma comea vere una mensa vera e propria in ufficio. "La Sardegna - spiega Simone Ridolfi, CEO del gruppo MVND, di cui fa parte OffLunch -è per noi un territorio importante. Per questo, con la nostra mensa innovativa, vogliamo tutelare e supportare i dipendenti che in questi giorni hanno fatto ritorno in ufficio: non dovranno perdere tempo tra code, misure di sicurezza e rischio d'assembramenti, ma potranno parlare coi colleghi, recuperando il tempo perso".

Foto | smoinen su Flickr