IN Breve

IN_Esteri

Il Papa ringrazia i follower: “Social siano luoghi ricchi di umanità” Sono passati 5 anni da quando, nel 2012, Benedetto XVI scrisse il primo messaggio con l’account @Pontifex. Poi la pagina Twitter è passata a Francesco. Ora le persone che leggono i suoi post, in 9 lingue, sono circa 40 milioni. Per ringraziarle è arrivato un nuovo tweet Parole chiave: twitter papa_francesco anniversari
"Uccisi palestinesi a Gaza". Israele nega: nessun attacco su Striscia Secondo fonti locali, un drone avrebbe colpito a morte due miliziani islamici a bordo di una motocicletta ma l'esercito israeliano smentisce raid a Nord di  Beit Lahia. Proseguono gli scontri anche in Cisgiordania Parole chiave: gerusalemme_capitale scontri_israele jihadisti miliziani palestina
Austria, esplode gasdotto: interrotto flusso verso l'Italia L'incidente ha causato una vittima e diversi feriti. Secondo gli esperti non dovrebbero esserci ulteriori conseguenze grazie al gas stoccato Parole chiave: austria carlo_calenda gas russi tap
Amnesty denuncia: governi Ue complici di torture sui migranti in Libia La ong punta il dito contro “gli Stati membri e soprattutto l’Italia” e accusa di prestare “poca attenzione per le conseguenze per coloro che sono intrappolati nei confini senza legge della Libia" Parole chiave: amnesty_interantional migranti libia immigrazione
Nord Corea, morto a 77 anni il disertore Usa Charles Jenkins L'allora sergente americano aveva attraversato il confine nel 1965 per evitare la guerra in Vietnam. Ha vissuto sotto il regime di Pyongyang per quattro decenni Parole chiave: corea_del_nord mondo
Il presepe che ricorda le vittime delle sparatorie negli Usa. FOTO Nella struttura di Santa Susanna, a Dedham, nel Massachusetts, un gruppo cattolico ha decorato la scena della natività con 16 placche. Ognuna ricorda una strage compiuta con arma da fuoco negli Stati Uniti e commemora chi è rimasto ucciso: da Las Vegas a Orlando Parole chiave: fotogallery mondo usa chiesa presepe sparatorie massachusetts armi_da_fuoco
Attentato a New York, Trump: "Cambiare leggi su immigrazione" Il presidente dopo l'attacco dell'11 dicembre a Manhattan: "Terroristi meritano le pene più severe, inclusa quella di morte". Intanto il Bangladesh, Paese d'origine del presunto attentatore, condanna il gesto Parole chiave: esplosione new_york bomba attacco_new_york donald_trump bangladesh akayed_ullah immigrazione
Esplosione a New York alla stazione dei bus, quattro feriti. FOTO E' accaduto intorno alle 7,40 ora locale in un tunnel della stazione principale dei bus . Nessuno dei coinvolti dovrebbe essere in gravi condizioni. La polizia ha fermato un sospetto. L'uomo agli investigatori ha detto di aver costruito l'ordigno artigianale Parole chiave: fotogallery mondo esplosione_new_york
Attentato a New York, esplosione a Manhattan. 4 feriti, un arrestato Un uomo, identificato come Akayed Ullah, ha tentato di farsi esplodere in stazione. Avrebbe agito "per vendetta". Le forze dell'ordine: "Aveva giurato fedeltà all'Isis". La Casa Bianca: "Distruggere le ideologie del male" Parole chiave: new_york manhattan port_authority esplosione esplosione_new_york