IN Breve

Hotel Rigopiano travolto da slavina, potrebbero esserci vittime

  • Scritto da Effe_E

L'Hotel Rigopiano, sul Gran Sasso, a Farindola, in provincia di Pescara, è stato travolto da una valanga, ed è probabile che le cause scatenanti della tragedia siano le forti scosse di terremoto registrate nell'Aquilano.

I soccorritori per ora hanno tratto in salvo due persone, Giampiero Parete e Fabio Salzetta. Secondo le prime ricostruzioni l'albergo ospitava circa 20 turisti e 7 dipendenti.

I soccorritori hanno anche trovato la prima vittima: si tratterebbe di un uomo estratto dalle macerie e dalla neve.

Il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco, scrive su Facebook: «Sono in salvo due persone, le stesse che avevano mandato il messaggio di aiuto. Ci sono parecchi feriti, ma non si sa ancora quanti sono ancora dispersi o addirittura morti. Certo che la struttura è stata presa in pieno dalla slavina, tanto che si è spostata di dieci metri».

 

«Rigopiano ha ucciso i miei genitori ei miei sogni. Ma ora sono pronto a ripartire»  L'Espresso
Rigopiano, tre anni fa la valanga sull’hotel abruzzese. FOTO  Sky Tg24 Rigopiano, tre anni fa la valanga che uccise 29 persone. I familiari: “Dolore sempre vivo”  Fanpage.itRigopiano, la commemorazione tre anni dopo la strage. Bonafede: “Lo Stato chiede scusa  Il Fatto QuotidianoRigopiano tre anni dopo: polemiche, nuove accuse e ritardi  Montagna.tvRigopiano ricorda sue 29 vittime a 3 anni da tragedia "Mai più"  askanewsVisualizza Copertura totale su Google News
Rigopiano, gli amici di Jessica. Anna: "Mi aveva invitata ad andare con lei"  Zonalocale
Rigopiano, i parenti delle vittime: "Il dolore è sempre vivo, ma anche la rabbia"  Dire
Tragedia dell'hotel Rigopiano, il Comune di Terni rende omaggio ad Alessandro Riccetti morto sotto la valanga  Corriere dell'Umbria