Aerei, Sardegna tra le mete più economiche del Mediterraneo

  • Scritto da Effe_Pi

Secondo un report della Cna tra le località turistiche del mare nostrum si piazza al terzo posto dietro soltanto ad Algarve e Baleari.

La Sardegna sarebbe una delle destinazioni turistiche del Mediterraneo più economiche da raggiungere in aereo. Secondo un report della Cna, l'isola risulta infatti al terzo posto in assoluto, dietro ad Algarve e Baleari. Per arrivarci dai principali scali europei una famiglia di quattro persone spenderebbe in totale 835 euro, 100 in meno rispetto all'anno scorso (-10%), secondo le stime dell'organizzazione di categoria che ha analizzato l'offerta aeroportuale sarda, valutata in crescita.

La Cna l'ha paragonata a quella di mete come Baleari, Creta, Corsica, Cipro, Croazia Adriatica, Algarve e Sicilia e l'ha trovata molto competitiva rispetto ai principali concorrenti del Mediterraneo. L'isola è terza dopo Baleari (arrivarci costa il 37% in meno) e Algarve anche per l'offerta delle combinazioni di volo: 7mila 875, mille in più (+15%) rispetto allo scorso anno. Inoltre, arrivarci dal Centro Europa richiede in media 4,2 ore, meno di tutte le regioni competitor, grazie all'offerta di voli diretti a costi competitivi da e verso i principali aeroporti europei.

Diminuisce anche il costo dell'autonoleggio, passato da 242 a 217 euro nella settimana di Ferragosto. Nelle altre destinazioni, invece, i prezzi sono rimasti stabili. "Il livello di offerta raggiunto dal sistema aeroportuale dell'isola è sicuramente competitivo, ma per incrementare le presenze internazionali appare strategico puntare sullo sviluppo del trasporto interno", commentano Pierpaolo Piras e Francesco Porcu, rispettivamente presidente e segretario regionale della Cna Sardegna. "Migliorare il trasporto pubblico locale è cruciale per favorire la fruibilità di siti culturali, archeologici e naturalistici e incidere sui livelli di mobilità dei turisti sul territorio, anche di coloro che arrivano in aereo privi di un mezzo proprio".