Mobilità sostenibile? Ci pensano dei liceali sardi a promuoverla

Chi meglio degli studenti e dei pendolari riesce ad esprimere l’importanza della mobilità sostenibile? Nessuno, la risposta è NESSUNO. Ecco perché piace e continua ad attirare like sulla pagina Facebook del CTM cagliaritano, questo video imperdibile!

Su Youtube e sulla pagina Facebook del Ctm di Cagliari è stato pubblicato il video “Museo in transito” che ha come obiettivo la promozione dell’uso dei bus elettrici ma si rileva un’estrema pubblicità anche per l’arte. Non è un caso che abbiamo partecipato alla realizzazione del video, i ragazzi dell'Istituto Pertini via Carpaccio e del Liceo Classico Statale "G.M. Dettori". 

LEGGI ANCHE | CABUBI, il nuovo bike sharing di Cagliari

Con questo video l'azienda di trasporto pubblico locale ha partecipato alla campagna europea "Elektric power: zero emissions, lot of talents". A Cagliari i bus elettrici sono da considerarsi non soltanto ecologici ma anche innovativi e silenziosi. I ragazzi del Pertini hanno realizzato le opere da indossare ispirandosi a quadri e sculture della Fondazione di Sardegna. La comunicazione invece è stata affidata ai ragazzi del liceo Dettori. 

LEGGI ANCHE | Bicicletterario: il premio letterario dedicato alla bici 

Cagliari è stata in corsa per questa campagna europea organizzata con Y4PT (Youth for Public Transport), insieme a Varsavia, Munster, Londra, Pilsen, Barcellona e Bonn. Il presidente del Ctm, Roberto Murru, ha commentato così il video: “Portare sui filobus la performance di Museo in transito ha significato anche coinvolgere attivamente i ragazzi delle scuole Pertini e Dettori. Gli studenti sono una fascia di clientele cui teniamo molto, l'esperienza che vivono a bordo contribuisce a creare l'immagine del trasporto pubblico che avranno per tutta la vita.”

VEDI IL VIDEO – CTM di Cagliari su Facebook 

 

Foto | Video CTM