23 positivi su traghetto, bloccato in porto a Olbia

La nave doveva partire ieri sera alla volta di Livorno, i passeggeri sono stati riprotetti su una da Olbia verso la città toscana.

Sono 23 i casi di positività tra l'equipaggio della Mega Express Five della Corsica Ferries che ieri sera sarebbe dovuta partire dal porto di Golfo Aranci alla volta di Livorno. I 330 passeggeri e le 110 auto riprotetti a bordo della Moby partita alle 22 da Olbia sono arrivati regolarmente in Toscana, mentre la nave con i positivi a bordo è ormeggiata nella banchina 9 del porto olbiese dalla scorsa notte.

Rimarrà lì per tutta la giornata, in attesa del nulla osta della Sanità Marittima del Nord Sardegna per il viaggio Olbia-Piombino. "L'Autorità portuale del Mar Tirreno Settentrionale, la capitaneria di porto e le altre autorità di Piombino sono adisposizione della compagnia per consentire lo sbarco dei marittimi positivi".

Fa sapere Corsica Sardinia Elba Ferries, precisando che la compagnia "sta organizzando con le Asl di competenza lo sbarco e il ricovero dei positivi, che saranno ospitati in residenze Covid di Toscana e Lazio". I positivi sono separati dagli altri componenti dell'equipaggio, con i quali non hanno nessun contatto, e ricevono i pasti da terra, da una ditta specializzata. Secondo quanto appreso le loro condizioni sono buone e stabili.