Comunali: Salvini conferma l'arrivo in Sardegna

Confermata la presenza del leader leghista il 22 a Porto Torres e Nuoro nonostante l'emergenza Covid che ha portato il centrosinistra ad annullare una serie di eventi elettorali.

Matteo Salvini conferma la sua tappa in Sardegna - per la prima volta dopo le regionali vinte da Solinas - per sostenere i candidati a sindaco in vista delle Comunali del 25 e 26 ottobre. Adesso è disponibile il programma ufficiale della visita del 22: il leader della Lega sarà in Piazza Umberto I a Porto Torres alle 11, nel pomeriggio si trasferirà a Nuoro per essere in piazza Satta alle 15.45. Si tratta di due dei quattro Comuni con oltre quindicimila abitanti nei quali è previsto un eventuale secondo turno di ballottaggio.

Per il centrodestra, a Porto Torres correrà Alessandro Pantaleo, a Nuoro è in lizza Pietro Sanna. Il programma della visita è stato pubblicato su Facebook dal coordinatore regionale della Lega, il deputato Eugenio Zoffili, che però seguirà le manifestazioni a distanza, da casa sua, dove sta trascorrendo la quarantena perché risultato positivo al Coronavirus.

Ben diversa la reazione all'emergenza sanitaria del centrosinistra sardo, che ha deciso di annullare tutte le manifestazioni elettorali di oggi, a cominciare dall'assemblea  delle 17 a Nuoro con Matteo Orfini. "E' un momento grave per tutta Italia e serve massima prudenza - dichiara il consigliere regionale del Pd Roberto Deriu - in sostituzione, nei prossimi giorni, sono previsti eventi telematici. Ci dispiace per l'inconveniente". Nuoro è l'unico capoluogo di provincia che va al voto nell'isola.