Bonifiche militari: in arrivo 46 milioni in 3 anni

Arriveranno da un decreto del governo nell'arco di tre anni per recuperare i residuati di munizioni e ridurre l'amianto su navi e aerei militari.

La commissione Difesa della Camera ha dato il via libero a un decreto del governo che stanzia 1 milione euro per il 2020, 5 milioni per il 2021 e 20 milioni ciascuno per 2022 e 2023 per la bonifica dei poligoni militari. Lo riferisce il deputato sardo del Pd Andrea Frailis, ricordando come il tema sia particolarmente sentito in Sardegna.

"Le risorse serviranno al recupero dei residuati delle munizioni sparate nel corso delle esercitazioni, ma anche alla riduzione dell'amianto su navi e aerei militari", precisa il parlamentare. "Grazie al decreto del governo si avvia concretamente l'attivita' di bonifica dei poligoni sardi, per troppi anni trascurata a causa di una normativa inadeguata".