Caccia: da ambientalisti no a lepre e pernice

Il Gruppo di intervento giuridico, citando il parere dell'istituto nazionale ISPRA, ha chiesto la chiusura della caccia a queste due specie a rischio di estinzione.

Secondo gli ambientalisti sono a rischio estinzione, quindi la Regione Sardegna dovrebbe impedire la caccia a lepre e pernice, sostenuta in questo dal parere dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale. A dirlo sono due richieste arrivate dalle province di Nuoro e Oristano e ora il parere dell'ente pubblico nazionale le ha scientificamente documentate. Infatti, il parere tecnico scientifico espresso dall'Ispra - fa notare Stefano Deliperi del Gruppo d'intervento giuridico - chiama il Comitato regionale faunistico e l'assessorato regionale della Difesa dell'ambiente a una prova di buon senso per la difesa del patrimonio faunistico isolano. Secondo Modesto Fenu dell'Unione cacciatori Sardegna, invece, la Sardegna sarebbe "a se stante, e come tale necessita di uno studio specifico sulla sua realta ambientale perche i modelli studiati per il resto d'Italia e per l'Europa non possono essere applicati su un territorio con tante specificità".

Leggi anche