Incendio nel garage del traghetto per Olbia

Un incendio è scoppiato a bordo del traghetto “Bonaria”, della Grimaldi Lines in arrivo a Olbia da Livorno e con circa 150 passeggeri a bordo, fiamme da un semirimorchio che si trovava sull'imbarcazione.

Panico sul traghetto della Grimaldi in arrivo stamattina a Olbia da Livorno per un incendio a bordo dell'imbarcazione, domato dai Vigili de fuoco e Guardia costiera. Le fiamme, secondo i primi accertamenti, sono scaturite da un semirimorchio nel garage della nave. Vigili del fuoco e militari della Guardia costiera sono saliti a bordo e spento l’incendio.

Il traghetto, scortato dalle motovedette della Guardia costiera di Olbia, è stato trainato e ormeggiato in porto dal rimorchiatore Mascalzone Scatenato del gruppo Moby dell’armatore Onorato. Le motovedette della Capitaneria hanno circondato la nave e creato le condizioni di sicurezza per consentire ai mezzi portuali di operare per raffreddare le paratie della Bonaria.

Intanto i vigili del fuoco hanno già effettuando il sopralluogo nel punto da cui sono partite le fiamme, per stabilire cause e dinamiche. La divisione rimorchiatori di Moby è lieta di aver contribuito al salvataggio della nave Cruise Bonaria della compagnia Grimaldi su cui si era sviluppato un principio di incendio nel momento dell’ingresso in porto ad Olbia”. "Moby si complimenta con il personale dei suoi rimorchiatori a bordo del ‘Mascalzone Scatenato’ per la grande professionalità dimostrata e per il pronto intervento che ha permesso di mettere in sicurezza passeggeri e nave senza ulteriori rischi”, conclude il comunicato.