Festa della Repubblica: quando la Sardegna votò Savoia

  • Scritto da Effe_Pi

Il 2 giugno del 1946 venne proclamata la Repubblica italiana ma i sardi votarono a maggioranza per la monarchia nel referendum che portò a quella decisione.

La festa della Repubblica celebra la nascita della democrazia e la fine della monarchia Savoia a seguito del crollo del regime fascista appoggiato dalla stessa dinastia. Ma in Sardegna - come successo in molte regioni meridionali è stata proprio la monarchia a prevalere nella consultazione che ha portato - il 2 giugno 1946 - alla proclamazione della Repubblica italiana.

LEGGI ANCHE | La Sardegna che ha bisogno dei Savoia

Nell'isola infatti sul totale dei votanti a votare a favore della Repubblica sono stati "solo" 202mila 709 elettori mentre 313mila 940 persone si sono espresse a favore della dinastia Savoia. Un "marchio" sulla Sardegna che forse ha avuto anche effetti nella sua storia successiva. A livello italiano la Repubblica ha prevalso con 12 milioni 182mila 855 voti contro i 10 milioni 362mila 709 voti della monarchia.