Ciclismo: alla Vuelta Aru reagisce e risale in classifica

Aru batte un colpo e risale nella generale fino all'ottavo posto della Vuelta spagnola, invariati i primi posti. Tappa al belga Armee.

 

Dopo le difficoltà dei giorni scorsi il "cavaliere dei 4 Mori" ha battuto un colpo. Una lunga fuga per Aru "ciclista del dìa", migliore del giorno per i giornalisti spagnoli, ma il vantaggio sul gruppo dei migliori (Froome, Nibali, Kelderman, Zacharin e Contador) che era oltre un minuto è progressivamente calato e si è ridotto a 12" all'arrivo di questa 18esima tappa della Vuelta vinta dal belga Armee. All'arrivo Contador - effervescente da alcune tappe - ha provato a distaccare il leader della generale Froome senza riuscirci. L'attacco nei chilometri finali ha però messo in difficoltà Vincenzo Nibali che ha perso 21". A solo tre tappe dall'arrivo finale a Madrid la corsa resta ancora aperta anche se il britannico ha retto bene il colpo di ieri.

 

 

Leggi anche