IN Breve

Che fatica Aru! Il sardo resiste ma perde il podio

Aru perde il podio della generale ma la classifica del Tour de France resta corta. Galibier allo sloveno Roglic e maglia gialla saldamente sulle spalle di Froome.

Nella mitica tappa del Galibier vinta dallo sloveno Roglic, che ha preceduto Uran e Froome di 1'13”, Fabio Aru paga la prima crisi di un Tour de France tiratissimo e ancora aperto. Nella Le Mure-Serre-Chevalier, lunga 183 chilometri, il Cavaliere del 4Mori è stato piegato da tre scatti di Bardet sulle ultime rampe del Galibier e si è staccato dal gruppo dei migliori prima della discesa verso l'arrivo. Chris Froome ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale mentre Aru ora è quarto, scavalcato nella generale dal francese Romain Bardet e dal colombiano Rigoberto Uran, entrambi a 27” dal leader britannico. Con una classifica generale che resta ancora corta la tappa verticale di domani, da Briançon all'Izoard, è decisiva e sarà una tappa che ci dirà di più sulla condizione fisica del villacidrese

 

Leggi anche