Luna Rossa torna a Cagliari in vista del 2021

La barca del team Prada preparerà la prossima America’s Cup in Sardegna, dove era già stata nel 2015, possibile candidatura cagliaritana anche per le regate.

Luna Rossa torna a Cagliari per preparare la prossima America's Cup del 2021. La conferma arriva dalla Regione Sardegna.
Luna Rossa era già stata a Cagliari nel 2015 ed era stato allestito il villaggio proprio all'interno del porto. Poi il ritiro del team dalla competizione aveva portato al rompete le righe nella base operativa già popolata da un centinaio di componenti del team tra velisti e tecnici.
Ieri però c'è stata la firma del nuovo protocollo per l'edizione 2021: New Zealand è il team organizzatore. L'Italia è il paese di riserva nel caso in cui non ci fossero le condizioni per organizzare l'evento in Nuova Zelanda. A quel punto si potrebbero aprire anche scenari inimmaginabili sino a pochi mesi fa: Cagliari, già base operativa, potrebbe anche candidarsi a ospitare le regate dell'America's Cup.

"Il ritorno in Sardegna è un obiettivo raggiunto, per il quale si è lavorato con costanza in questi ultimi mesi", ha detto il governatore Francesco Pigliaru. "Avevamo auspicato questa scelta in tutti i nostri contatti con il team Prada e siamo ben contenti che si sia infine concretizzata. Significa che la Sardegna, quando si lavora bene per renderla accogliente e competitiva, è in grado di richiamare presenze qualificate che possono generare un circuito virtuoso.
Voglio sottolineare - ha concluso Pigliaru - il valore della collaborazione tra diverse istituzioni, che con la regia della Regione ha prodotto questo risultato".

Leggi anche