IN Breve

Elezioni Usa: studenti sardi vincono il contest nazionale

A Roma il premio per il servizio giornalistico sulle elezioni americane. E prossimamente una nuova iniziativa del dipartimento Polcoming di Sassari con un ospite d'eccezione,

Chi sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti? Hillary Clinton o Donald Trump? Da ieri abbiamo la risposta e negli ultimi mesi anche gli studenti dell'ateneo turritano si sono appassionati alle elezioni americane. E Federica Farris, 22enne di Lodè e Matteo Porcu 19enne di Olbia, allievi del docente e giornalista Rosario Cecaro nel corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell'Università di Sassari lo hanno raccontato, in un video giornalistico.

Il video ha vinto il contest nazionale “L'America decide” organizzato dall'Ambasciata americana che premiava le tre migliori tra le vignette, i video e i saggi scritti che hanno partecipato, e a Roma i due studenti hanno ricevuto il premio dall'ambasciatore degli Stati Uniti John Philips, già ospite a maggio dell'università, e le congratulazioni del rettore dell'ateneo turritano Massimo Carpinelli, per questo nuovo riconoscimento internazionale. Le elezioni americane, coordinate da Laura Iannelli, sono da tempo al centro dell’analisi del dipartimento di Scienze Politiche Polcoming. Il video, tra l'altro, documenta uno degli incontri organizzati da più docenti e ricercatori dell'Università di Sassari, tra cui anche Marco Calaresu, hanno visto tra gli ospiti il giornalista e inviato Christian Rocca, esperto di politica americana e direttore di IL, nuova rivista mensile del Sole24Ore. 

A proposito, come potete vedere dal video, sui pronostici nessuno studente ci ha preso. Ma come biasimarli se a varie latitudini del globo nemmeno gli esperti di politica, media e comunicazione ci sono riusciti? Nessuno infatti aveva previsto il voto anti-élite che ad Hillary Clinton ha preferito il tycoon di New York. Un tema che sarà certamente al centro del prossimo dibattito organizzato dal dipartimento Polcoming, previsto il 21 novembre, alle ore 15, del quale sarà ospite David C. Unger, giornalista e professore a contratto della John Hopkins University, ed esperto di politica estera che parlerà con gli studenti di quella che sarà la futura politica estera americana dopo l'elezione di Donald Trump.
Chi è David C. Unger? Giornalista americano e professore a contratto esperto di politica estera, economia internazionale e questioni militari e di sicurezza, dal 1977 è autore di diversi saggi e di oltre 3mila editoriali pubblicati dal New York Times e, attualmente, è membro del Council on Foreign Relations.  

Foto: Università di Sassari

Leggi anche