Nell'ultimo mese

Cuba, la parola di Fidel

Fidel Castro | Foto Globovisiòn (© BY-NC-ND 3.0 IT)

L’ex líder máximo cubano, Fidel Castro, ha rotto il suo silenzio dopo la visita del presidente degli Stati Uniti Barack Obama a Cuba.

Da Internazionale

L’ex líder máximo cubano, Fidel Castro, ha rotto il suo silenzio dopo la visita del presidente degli Stati Uniti Barack Obama a Cuba, (dal 21 al 23 marzo) con una lettera pubblicata sul quotidiano del Partito Comunista Granma.

Castro ha scritto che a Cuba “non servono i regali dall’impero, perché è in grado di produrre da sola, con gli sforzi e l’intelligenza del suo popolo, la ricchezza e gli alimenti necessari”.

Secondo la Casa Bianca, una risposta così energica si spiega con il grande efetto prodotto dalla visita di Obama.

Approfondisci:

Si tratta della prima visita di un premier giapponese alla base ... Un duplice record per Obama, il primo presidente degli Stati Uniti a Cuba e è il primo nel luogo bombardato lunedì 6 agosto 1945, 8 secondi dopo le 8.16. Scuse che però molti aspettano ...
In ogni caso, mai, nel passato, un presidente della nazione più potente del mondo era stato trattato con tanta sufficienza e superbia, come vergognosamente avvenuto nella visita di Obama a Cuba. Comprensibile che a riceverlo all’arrivo dell’Air ...
Ai funerali di Fidel Castro non ci sarà Barack Obama e neppure ... Il presidente cinese Xi visita l’ambasciata cubana a Pechino. Mentre il presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump minaccia di revocare il disgelo con Cuba se L’Avana non farà ...
If Cuba is unwilling to make a better deal for the Cuban people, the Cuban/American people and the U.S. as a whole, I will terminate deal. — Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 28 novembre 2016 L'avvio del disgelo e la visita di Obama Negli ultimi due ...
Negli ultimi due anni Usa e Cuba sono stati protagonisti di un disgelo che ha portato alla normalizzazione delle relazioni a lungo congelate dopo la Guerra Fredda: il culmine è stata la visita del presidente Barack Obama a Cuba nel 2016, la prima di un ...

Leggi anche