Stati Uniti, chi fermerà Trump?

Il 22 febbraio Donald Trump ha ottenuto la terza vittoria consecutiva alle primarie repubblicane in vista delle presidenziali di novembre.

Da Internazionale

Dopo essersi imposto in New Hampshire e in South Carolina, Trump ha vinto il caucus del Nevada con più del 45 per cento dei consensi, staccando di venti punti Marco Rubio, considerato il candidato dell’establishment repubblicano dopo l’uscita di scena di Jeb Bush.

“Per spiegare il successo di Trump in Nevada basta una parola: rabbia”, scrive il Washington Post. “Secondo i sondaggi condotti durante il voto, quasi il 60 per cento degli elettori che hanno partecipato al caucus ha detto di essere arrabbiato con il governo. Un sentimento che accomuna elettori appartenenti a gruppi molto diversi tra loro.

E infatti Trump ha vinto tra gli elettori di tutte le età, tra le donne, ha conquistato persone con diversi livelli di istruzione e perino le minoranze: sembra che anche molti latinos abbiano votato per lui”.

Il 1 marzo ci sarà il super tuesday, quando dodici stati voteranno per le primarie, e secondo i sondaggi Trump è in vantaggio in almeno otto.

“In questo momento il Partito repubblicano è nelle mani di un antipolitico detestato dai suoi dirigenti”, scrive New Republic. Ed è incredibile che “nessuno nel partito abbia idea di cosa fare per fermare l’ascesa di Trump”.

Approfondisci:

18 ottobre 2017 Donald Trump avrebbe detto alla vedova di un soldato statunitense recentemente ucciso in missione che il marito "sapeva" a cosa andava incontro "arruolandosi", "ma quando succede, fa comunque male". E' stata la deputata democratica ...
«Trump e la fine dell’American Dream» (Longanesi, pp. 121, euro 18) L’ultimo libro dell’ambasciatore Sergio Romano, dedicato a una serrata indagine su virtù e debolezze del presidente statunitense Donald Trump, appartiene a questa categoria
Nuova bufera su Donald Trump, accusato dalla madre del sergente dei Marines La David Johnson ucciso in un'imboscata in Niger di aver «mancato di rispetto a mio figlio». Cowanda Jones-Johnson ha confermato quanto detto da una parlamentare democratica ...
WASHINGTON - La telefonata del presidente Donald Trump alla vedova del soldato americano morto in Niger è stata «completamente rispettosa». Lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders rispondendo a domande dei giornalisti. Sunders ha ...
Su Bloomberg View, la sezione di editoriali del sito dell’agenzia americana, c’è un articolo firmato “The Editors” – ossia: la linea editoriale – in cui si spiega al presidente americano Donald Trump che i benefici dell’accordo commerciale ...

Leggi anche