Le meraviglie di Alghero tra storia e paesaggi da scoprire

  • Scritto da Anna Maria Cantarella

Angelo Meloni, instagramer e videomaker sardo, ci porta alla scoperta del fascino della cittadina sarda in provincia di Sassari

Alghero è una piccola perla della Sardegna, una cittadina che affascina i suoi visitatori con il suo mix unico di storia, cultura e paesaggi mozzafiato e un carattere catalano che le ha valso la definizione di “Barceloneta”, piccola Barcellona sarda. E con Barcellona infatti Alghero condivide un litorale lunghissimo di spiagge bianche e sabbiose, calette e piccoli borghi medievali dove ancora si respirano le antiche tradizioni catalane, ricordo di antiche dominazioni che ancora riecheggia in tutta la zona.

LEGGI ANCHE| Luoghi francescani in Sardegna: la guida su cammini e siti spirituali

Angelo Meloni, instagramer e videomaker sardo, ha viaggiato in lungo e in largo per Alghero e per tutta la sua provincia per documentare segreti, storie, leggende e posti meravigliosi che si possono trovare solo in questa parte della Sardegna. Durante il suo viaggio in auto, Meloni ha raccontato una città ricca di meraviglie storiche, artistiche e naturali, borghi pieni di folklore che raccontano usanze e tradizioni risalenti alle dominazioni aragonesi e catalane ma anche ad un passato più antico, che affonda le sue radici addirittura ai tempi dei Romani. Un esempio sono le decorazioni in corallo, tradizione antichissima della città, utilizzate per creare oggetti e souvenir, collanine, braccialetti. Il corallo viene pescato nel mare di Alghero e poi lavorato artigianalmente per produrre i bijoux.

LEGGI ANCHE| L'olio fruttato di Alghero piace anche ai reali d'Inghilterra

La storia di Alghero è evidente anche dalla presenza di 8 bastioni e delle mura antiche. Al centro della città si possono ancora ammirare numerosi monumenti risalenti alle epoche delle dominazioni aragonesi e catalane mentre dalle mura ci si può godere lo splendido paesaggio di un mare che non ha niente da invidiare alle mete caraibiche, come la spiaggia de “La Pelosa” (Stintino, a 45 minuti di macchina da Alghero) una località splendida, rinomata per la sua bellezza.

E tra i panorami più stupefacenti, degno di nota è il promontorio di Punta Giglio, che offre una vista spettacolare sull'antichissimo borgo di Bosa e sul suo antico castello medievale.