Salvini torna in Sardegna contro un attivista a processo

  • Scritto da Effe_Pi

Lunedì primo marzo il senatore leghista a Cagliari per il procedimento contro un sardo da lui querelato per un post su Facebook del 2017.

Non è tornato per incontrare i pastori cui aveva promesso un aumento dei prezzi del latte, e nemmeno per incontrare gli elettori leghisti delle ultime comunali: nemmeno la crisi degli operatori del turismo lo ha finora attirato, ma ora Matteo Salvini ha finalmente trovato il motivo, per la prima volta dopo le elezioni regionali vinte dal “suo” candidato, l’attuale presidente di regione, Cristian Solinas, per tornare in Sardegna. Il leader leghista sarà infatti a Cagliari lunedì primo marzo per l'udienza del processo scattato dopo una querela presentata contro un attivista sardo, Mauro Aresu.

LEGGI ANCHE | Cinque domande su Salvini al leghista sardo

L'uomo è finito sul banco degli imputati per aver scritto un post su Facebook che richiamava piazzale Loreto in occasione di una visita di Salvini in città, nel 2017.  Ancora non si conoscono i dettagli della visita, ma secondo quanto si apprende il segretario dovrebbe incontrare proprio il Solinas per pranzo, in un noto ristorante cagliaritano.  Sempre lunedì, alle 10.30 davanti al tribunale, l'Associazione Libertade organizza inevece un sit-in di sostegno ad Aresu.