Nonna Svelta spacciava un chilo di coca

  • Scritto da Anna Maria Cantarella

In casa della nonnina i Carabinieri hanno trovato un chilo di coca e 200 grammi di eroina.

Beatrice Campanella, 71 anni, nascondeva in casa un chilo di cocaina e 200 grammi di eroina dentro una borsa frigo, distribuite in seimila dosi già confezionate. C’è voluto poco a ribattezzarla “nonna pusher”, visto che l’anziana signora, insospettabile per via dell’età, era in realtà una spacciatrice che i Carabinieri tenevano d’occhio già da qualche tempo.

LEGGI ANCHE| La Marijuana nuovo business del centro Sardegna

Oggi è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione di San Bartolomeo per detenzione e spaccio di droga dopo l’operazione scattata stamattina a Cagliari, dove le forze dell’ordine stavano effettuando i consueti controlli antidroga nel quartiere Sant’Elia e in particolare nelle vicinanze del palazzo Gariazzo. La nonnina stava uscendo di casa per accompagnare la nipote alla fermata del bus e i Carabinieri l’hanno fermata e hanno ispezionato e perquisito la sua casa di via Schiavazzi, dove sono state ritrovate le dosi di droga.

Adesso l’anziana signora si trova in arresto in una cella di sicurezza in attesa del processo.

Foto: Gobierno Regional Tarapacá su Flickr