Nell'ultimo mese

Video - Il derby Milese - Tramatza

  • Scritto da Effe_Pi

La sintesi del derby tra la squadra di Milis e quella di Tramatza, che non si incontravano dal 1998, valida per il girone H del campionato di Seconda Categoria Sardegna.

E’ stato il ritorno di un classico derby del calcio dilettantistico sardo ed oristanese in particolare, quello di domenica scorsa tra Tramatza e Milese. Infatti, i giallobù tramatzesi non partecipavano al campionato da 15 anni e l’ultima volta che le due formazioni si erano affrontate in occasioni “ufficiali” risale al lontano 1998. Proprio gli ospiti, visto che la gara si è disputata al campo comunale di Milis, erano i più motivati, trovandosi nelle zone alte della classifica, ma ovviamente i giallo - verdi di casa tenevano a loro volta particolarmente a fare un dispetto ai “cugini” e rivali. Alla fine a prevalere è stata l’Us Tramatza, ma solo a compimento di una difficile rimonta da 0-2 a 3-2, completata quando gli avversari erano rimasti in 10 per l’espulsione del capitano Maniglio, autore tra l’altro della prima rete, ad appena due minuti dal fischio d’inizio. 

I padroni di casa hanno poi raddoppiato subito dopo, con una spettacolare conclusione parabolica di Piras, ma dopo lo choc iniziale, alla lunga si sono visti il superiore tasso tecnico e l’organizzazione di gioco degli ospiti, che dapprima hanno accorciato le distanze con un tocco in mischia di Loche e prima del riposo sono riusciti a pareggiare con una conclusione ravvicinata di Cadoni, dopo una papera del portiere milese su una delle tante punizioni dalla media distanza calciate dal Tramatza. In almeno altre quattro occasioni, tutte visibili nella video sintesi di IteNovas, i gialloblù hanno infatti sfiorato il gol su punizione, con il capitano Simone Manca (due volte alto una volta parata) e con il bomber Alessio Dessì, anch’egli protagonista di un gran calcio piazzato deviato dall’estremo difensore avversario, e autore a dieci minuti dalla fine del decisivo terzo gol, con una sassata dal limite dell’area nell’angolino basso. Con l’ennesima vittoria, il Tramatza mantiene con 31 punti il terzo posto nel girone H della Seconda categoria, a una sola lunghezza dal duo di testa composto da Folgore Oristano e San Marco Cabras, che saranno proprio le prossime due avversarie casalinghe dell’Us Tramatza. 

Leggi anche