Nell'ultimo mese

Mille firme contro il commissariamento delle coste sarde

  • Scritto da Effe_Pi

Costa sardaSu Change.org successo per la petizione che si oppone alla decisione di Pigliaru sulla Conservatoria delle coste che protegge il mare dell'isola.

Ai sardi non piace il commissariamento della Conservatoria delle coste, e chiedono alla Giunta Pigliaru di correggere il tiro su questo provvedimento, firmando per la difesa del mare. A due settimane dal lancio, l'appello contro il Commissariamento lanciato su change.org ha superato le mille firme. Si chiama ''No al Commissariamento dell'Agenzia Conservatoria delle coste della Sardegna'', ed è rivolto a Francesco Pigliaru, presidente della Regione Sardegna: lanciato il 26 giugno da un gruppo di primi firmatari fra musicisti, scrittori, accademici e ambientalisti, ha suscitato grande attenzione sul tema della conservazione del litorale costiero.

L'urgenza delle preoccupazioni espresse dai firmatari è sulla possibilità che migliaia di ettari di coste, ad alto valore paesaggistico e ambientale, possano tornare a una gestione ordinaria con la soppressione dell'Agenzia Conservatoria, che invece si è sempre contraddistinta per la sua forte capacità di garantire la salvaguardia dei beni costieri più pregiati attraverso processi di condivisione e  partecipazione delle comunità locali nella loro tutela e gestione.
I firmatari chiedono che l'Agenzia resti autonoma e indipendente e non diventi un servizio di assessorato. Si può ancora aderire all'appello sia firmando online sulla piattaforma Change.org.

Leggi anche