600 ettari per i giovani agricoltori sardi, ecco come averli

  • Scritto da Alba

Diventare agricoltori oggi non è facile per via della concorrenza e della durezza del lavoro, eppure c’è bisogno di un ricambio generazionale che vada di pari passo con il trapasso di nozioni. Ecco servita su un piatto d’argento l’occasione per i più volenterosi.

L’obiettivo del progetto ministeriale è quello di favorire “il ritorno” all’agricoltura delle nuove generazioni. Ecco perché la vendita dei lotti di terreno messa a disposizione tramite Ismea dal Ministero delle politiche agricole, è riservati ai giovani e giovanissimi. In realtà non si tratta di un affidamento incondizionato, c’è da superare una selezione e da investire del denaro.

LEGGI ANCHE | Banca Dati dei terreni ISMEA

In Sardegna, come spiegano le agenzie stampa, si parla di 600 ettari a disposizione, ma dove? Abbiamo spulciato il sito Ismea effettuando la registrazione (è molto semplice) per scoprire che i terreni all’asta sono divisi per caratteristiche naturali, tipologie di coltivazioni e valori catastali. Si può già esprimere il proprio interesse poi a febbraio partiranno le aste. 

8 terreni sono in provincia di Cagliari a Capoterra, Decimomannu, Ortacesus, Samatzai, Sernobì, Villa San Pietro e Villasor. In provincia di Carbonia-Iglesias c’è un solo terreno a Gonnesa. C’è poi il terreno di Medio Campidano a Serramanna, quello di Orosei in provincia di Nuoro. Due a Chiaramonti e uno a Ozieri sono i terreni in provincia di Sassari e infine in provincia di Oristano ci sono due lotti ad Arborea e Uras.

Ecco cosa ha dichiarato il Ministro Maurizio Marina presentando il progetto: "Diamo nuovo valore ai terreni pubblici con un investimento su sostenibilità, economia e lavoro e per questo ai giovani interessati spettano mutui agevolati. Con la Banca nazionale delle terre agricole stiamo sperimentando una nuova forma di rivalutazione dei beni comuni, con l'obiettivo chiaro di favorire lo sviluppo di nuove realtà agricole nei territori. Le risorse che derivano dalla vendita dei terreni saranno totalmente dedicate al sostegno dei giovani agricoltori".

Foto | Pixabay