Polonia, il governo sfida i giudici

Si fa sempre più seria la crisi costituzionale innescata dalle riforme volute dal partito Diritto e giustizia (Pis).

Da Internazionale

Il 10 marzo la corte costituzionale ha bocciato le nuove norme sul suo funzionamento, approvate dopo uno scontro con l’esecutivo sulla nomina di alcuni giudici.

Secondo la riforma, le decisioni avrebbero dovuto essere prese a maggioranza di due terzi e alla presenza di 13 dei 15 giudici costituzionali. La riforma – dicono i giudici – viola i principi del sistema democratico.

Il governo, tuttavia, ha annunciato che non riconoscerà la sentenza. “Il leader di Pis, Jaroslaw Kaczynski, ha dichiarato guerra a milioni di polacchi”, scrive il settimanale Newsweek Polska. “Li ha insultati calpestando lo stato di diritto, condizionando la corte costituzionale e non ascoltando le rimostranze che arrivavano dall’estero. Questa battaglia è la più importante dal 1989. Ed è una battaglia per il futuro del paese”.

Preoccupato anche il quotidiano conservatore Rzeczpospolita: “La sentenza della corte costituzionale e il riiuto del governo di rispettarla hanno innescato una reazione a catena che rischia di far saltare l’intero sistema legale”.

Approfondisci:

Il racconto dell'ex amante 13 Polonia: 120 Tir ai funerali del camionista ucciso a Berlino 14 Nevicata a Trieste: viabilità in tilt verso Padriciano 15 La bora a Trieste: video in timelapse 16 Le raffiche di bora sul Molo Audace: oggi raffiche a 143
L’economia del paese, colpita dalla crisi finanziaria del 2008-2009 ... e PET. In questi anni, la Polonia è diventata anche un importante polo regionale per il converting di imballaggi flessibili. AMI stima un potenziale di crescita intorno al 3% ...
In precedenza Tusk, commentando la crisi parlamentare polacca, ha sostenuto la necessità di una rapida e positiva soluzione, legando la situazione in atto con la posizione del Paese in Europa e notando che "tutti guardano con ansia e incomprensione ciò ...
Giornata intensa in Francia, in occasione della quarta giornata di gare dei Campionati Mondiali di pallamano 2017, che visto in campo formazioni di tutti e 4 i raggruppamenti della fase a gironi, con notevoli cambiamenti nelle classifiche. Andiamo dunque ...
Ci sarà una crisi finanziaria nel 2017 ... La Commissione per le politiche monetarie della Narodowy Bank Polski (la Banca centrale della Polonia) ha confermato ancora mercoledì, come atteso dagli economisti, i tassi d'interesse ai minimi dell'1,50% ...

Leggi anche