Nell'ultimo mese

Skyscanner: 3 spiagge sarde tra le 10 migliori

  • Scritto da Effe_Pi

Cala GoloritzéIl famoso portale di viaggi pubblica le sue liste delle spiagge più belle d'Italia: ci sono Cala Goloritzé, la Spiaggia dei due mari e Cala Fuili.

Ancora un riconoscimento per il mare sardo, tanto più gradito perché arriva da “addetti ai lavori” come i responsabili di Skyscanner, uno dei siti più frequentati dai viaggiatori di tutto il mondo, che offre il preziosissimo servizio di confrontare i prezzi di tutti i voli presenti sulla tratta scelta dall’utente, consentendo di individuare sempre quello più economico e conveniente. Nelle classifica delle dieci migliori spiagge italiane, pubblicate dal celebre portale, ce ne sono ben tre dell’isola, che è la regione italiana con la maggiore presenza, seguita dalla Sicilia con due spiagge. In particolare, la Sardegna si piazza al secondo posto con la magnifica Cala Goloritzé, al quinto posto con la Spiagga dei due mari a Porto Giunco, Villasimius, e al decimo posto con Cala Fuili, a Dorgali.

Tutti i sardi sanno che restano fuori classifica spiagge meravigliose, ma non era realistica una graduatoria basata solo sulle spiagge isolane: esiste invece la classifica delle 15 spiagge migliori della Sardegna. La cosa strana è che in questa Cala Goloritzé, ad esempio, si piazza solo al nono posto, mentre le altre due della classifica nazionale non sono nemmeno presenti. In cima alla lista abbiamo Punta Ispulgi a Cala Mariolu, sempre a Baunei, seguita da Cala Spinosa a Santa Teresa di Gallura. Terza piazza per Cala Coticcio, nell’isola di Caprera, dove probabilmente ha passato qualche giornata calda anche Giuseppe Garibaldi.

Al quarto posto troviamo la stupenda Tuerredda, che per i sardi non ha certo bisogno di presentazioni, seguita dalla celebre Pelosa di Stintino, con uno dei sistemi spiaggia – duna più pregevoli di tutto il Mediterraneo, con al sesto posto la spiaggia di Solanas, che Skyscanner definisce “ideale per i surfisti e per i sub”. Al settimo posto c’è lo Scoglio di Peppino di Castiadas, all’ottavo Rena Majore di Aglientu, in Gallura, mentre al decimo si piazza Cala Domestica, altra località che ha bisogno di poche presentazioni. Gli “ultimi” cinque bagnasciuga (si fa per dire visto che sono sempre eccellenze), sono Su Giudeu a Chia – Capo Spartivento, la Spiaggia rosa di Budelli, Punta Molentis a Villasimius, Cala Brandinchi a San Teodoro e infine Porto Giunco, sempre a Villasimius. Queste le preferenze di Skyscanner: e voi? Quali aggiungereste o togliereste da questa classifica, quali sono le vostre spiagge sarde preferite?

 

Leggi anche