Nell'ultimo mese

SPIAGGE DA SOGNO: STINTINO LA PELOSA

  • Scritto da Effe_E

Stintino Spiaggia La PelosaPosta al centro del Mediterraneo occidentale, la Sardegna ha ovviamente un rapporto privilegiato con il mare che costituisce il motore del suo turismo.

Sono, infatti, più di 1800 i chilometri di litorale dell’isola, un patrimonio eccezionale, incredibilmente articolato dove si susseguono arenili candidi o dorati, sabbie finissime e ciottoli, stagni preziosi per l’avifauna, alte falesie, guglie, archi, grotte, rocce plasmate dal vento e dal mare e trasformate in sculture.

Su tutto, poi, dominano i colori, e non solo quelli, del mare. Spesso il verde della macchia, annunciata da lontano da profumi che si possono percepire in certi giorni anche in mare, si spinge in molti punti ancora fino al limitare delle spiagge.


Comune: Stintino (SS)

La spiaggia si trova a nord di Stintino, davanti al Villaggio Capo Falcone.
A pochi minuti dalla provinciale Porto Torres - Stintino - Capo Falcone si raggiunge la stupenda spiaggia; nella stagione estiva il parcheggio è a pagamento e vi è anche la possibilità di limitazioni all’accesso delle auto nella zona adiacente all'arenile.

È ritenuto uno dei più belli arenili della zona ed uno dei più incantevoli e meravigliosi della Sardegna, per le trasparenze dell’acqua, i colori della natura e per la caratteristica Torre Pelosa, che sorge sul lato nord, e dalla quale prende il nome la spiaggia, mentre a nord-est il panorama comprende l’isola Piana e l’isola Asinara.

Di sabbia finissima, quasi impalpabile e con morbide formazioni dunali, contrasta con lo scuro colore delle rocce circostanti della penisola di Capo Falcone, che si trova subito alle spalle, con rocce a picco sul mare.

Vi è una disponibilità di bar, alberghi, ristoranti, negozi e servizi vari piuttosto numerosa.

Natura in parte intatta e selvaggia nei dintorni, l'arenile è di dimensioni abbastanza piccole, mentre il colore del mare è azzurro e poco profondo.

Purtroppo la spiaggia in alta stagione risulta affollatissima (assolutamente da evitare dal 10/15 di luglio e  pressochè tutto agosto!!!).

L'arenile si presenta pulito e con una scarsa presenza di posidonie.


IN NEGOZIO

Leggi anche