Nell'ultimo mese

Brasile, Cunha si dimette

Il 7 luglio Eduardo Cunha, del partito di centro Pmdb, si è dimesso da presidente della camera dei deputati.

Da Internazionale

Il 7 luglio Eduardo Cunha, del partito di centro Pmdb, si è dimesso da presidente della camera dei deputati.

La decisione è stata accolta con sollievo dall’intera classe politica. Accusato di corruzione nell’ambito dello scandalo Petrobras, “Cunha è il tipico politico di cui la popolazione vorrebbe liberarsi”, scrive la Folha de S. Paulo.

Ma probabilmente Cunha non abbandonerà la scena politica. Molti commentatori sostengono che le dimissioni fanno parte di una complessa strategia per mantenere l’immunità parlamentare e ottenere vantaggi giudiziari in vista delle sentenze deinitive.

Cunha ha avuto un ruolo fondamentale nella procedura di destituzione della presidente Dilma Roussef.

Foto: Pixabay | CC0 Public Domain

Leggi anche