Egitto, l’ombra del regime

Al Maqal, uno degli ultimi giornali indipendenti egiziani, il 21 febbraio ha messo in copertina la foto dello scrittore Ahmed Nagi, condannato a due anni di carcere per “ofesa alla morale”.

Da Internazionale

Nel titolo il quotidiano punta il dito contro il regime di Abdel Fattah al Sisi che “imprigiona gli scrittori”.

Nagi era stato denunciato a novembre del 2015, dopo che un capitolo del suo ultimo romanzo era stato pubblicato su un giornale letterario. A gennaio era stato assolto, ma l’accusa era ricorsa in appello.

Dopo la condanna, decine di scrittori, giornalisti e intellettuali hanno firmato una dichiarazione, pubblicata su vari siti e blog indipendenti, per denunciare l’ondata di arresti e di divieti che sta colpendo il mondo della cultura e della società civile.

A dicembre del 2015 il ricercatore Islam al Beheiry è stato condannato a un anno di carcere per blasfemia, mentre la scrittrice Fatima Naoot dovrà scontare tre anni per insulto alla religione.

Inoltre le autorità hanno ordinato la chiusura il 22 febbraio del centro antitortura Al Nadeem, che ha presentato ricorso. “I nemici dello stato non sono più solo gli attivisti, ma chiunque la pensi diversamente”, recita la dichiarazione.


 

Approfondisci:

La serie, che ha fra i suoi creatori anche il premio Oscar© Steve Zaillan e l'autore crime newyorkese Richard Price ... narra la storia di Nasir 'Naz' Khan (interpretato da Riz Ahmed), uno studente universitario di origine pakistana, che vive coi suoi ...
autore della pole davanti alla Ferrari di Victor Shaytar, Miguel Molina e Davide Rigon, in ritardo di soli 31 centesimi al termine delle qualifiche, e all'altra 488 Gt3 di Maranello divisa da Pasin Lathouras, Michele Rugolo e Alessandro Pier Guidi.
Ad accompagnarli, ci sarà un video del figlio dello scrittore, Yanis Ben Jelloun. Chiude il concerto del pianista che portò il suo pianoforte nella Siria bombardata, suonando contro l'Isis, Aeham Ahmad.
Un po’ meno ottimista Ahmed Ali, anche lui alunno della V CT del Gramsci ... basata su una poesia di Giorgio Caproni. «È un autore non avevamo nel programma - spiega Vanessa Oliverio del Gramsci - Keynes (V DE) -. Perciò l’ho scartato subito ...
e dopo poter godere anche magari della versione strumentale di Ahmad Jamal. O Lush Life di Billy Strayhorn nella versione intima, garbata e intensa che ha scelto di eseguire Silvia Manco per poi venire a scoprire che l’autore si arrabbiò moltissimo con ...

Leggi anche