IN Breve

Afghanistan, le condizioni dei taliban

Per i taliban la condizione fondamentale per sedersi al tavolo dei negoziati è che tutte le truppe straniere lascino l’Afghanistan.

da Internazionale

I primi colloqui diretti tra governo afgano e taliban, che si sarebbero dovuti tenere a Islamabad, in Pakistan, all’inizio di marzo, sono stati annullati. I taliban, infatti, hanno smentito “le voci” sulla loro partecipazione diffuse dal governo pachistano, che si è proposto come negoziatore tra le due parti in una serie di colloqui insieme agli Stati Uniti e alla Cina.

Per i taliban la condizione fondamentale per sedersi al tavolo dei negoziati è che tutte le truppe straniere lascino l’Afghanistan, mentre gli statunitensi hanno intenzione di mantenere un contingente militare almeno fino al 2017.

Nell’ultimo anno i taliban hanno ottenuto numerosi successi sul terreno e potrebbe essere un modo per ottenere di più dai negoziati.

Approfondisci:

La delegazione Usa che sta trattando con i talebani negli Emirati Arabi Uniti in vista del disimpegno dall’Afghanistan, ha messo sul tavolo la volontà di conservare alcune basi militari di minore enti...
La mancata presenza, diretta o per interposta persona, al tavolo delle trattative preoccupa non poco il presidente ... e sostegno dei mujaheddin che combattevano i sovietici in Afghanistan. Khalalizad ...
Non è una data arbitraria per un ritiro come aveva stabilito Obama in Afghanistan. Deriva dalle decisioni politiche ... mentre si moltiplicano delicate scelte e trattative, restano nella bufera e in d...
Ultime notizie: Manuel Lazzari se parte Hysaj, Kouamè sempre più vicino. Il punto sulle trattative degli azzurri al 06.01.19. Calciomercato Juventus/ Ultime Notizie - anche Sturaro per sbloccare Romer...
La speaker della Camera, Nancy Pelosi, ha invece sottolineato che il governo deve riaprire affinché le trattative sulla sicurezza al confine ... adatta per gestire il ritiro delle truppe da Siria e Af...