Nell'ultimo mese

Elezioni in Africa: cinque paesi alle urne

Elezioni in Congo, Tanzania, Capo Verde, Niger e Senegal.

da Internazionale

Il presidente uscente Denis Sassou Nguesso, al potere dal 1979 con un breve intervallo, ha vinto le presidenziali del 20 marzo in Congo con il 67 per cento dei voti. Cinque candidati d’opposizione hanno denunciato brogli e hanno invitato i cittadini a scendere in piazza per protestare. In ottobre Sassou Nguesso aveva fatto modiicare la costituzione per potersi candidare a un nuovo mandato.

Il principale partito di opposizione, il Movimento per la democrazia (Mpd, liberale), ha ottenuto la maggioranza assoluta nelle elezioni legislative del 20 marzo a Capo Verde, sconfiggendo il Partito africano per l’indipendenza di Capo Verde (Paicv, socialista). Il leader dell’Mpd, Ulisses Correia e Silva, sarà il nuovo premier.

Il presidente uscente Mahamadou Issoufou è stato confermato al secondo turno delle elezioni presidenziali, che si è tenuto il 20 marzo in Niger, boicottato però dall’opposizione. Issoufou ha ottenuto il 92,49 per cento dei voti.

Il referendum costituzionale del 20 marzo in Senegal è stato approvato dal 63 per cento degli elettori. La riforma, voluta dal presidente Macky Sall, prevede la riduzione del mandato presidenziale da sette a cinque anni.

Il partito al potere in Tanzania, il Chama Cha Mapinduzi, ha vinto le elezioni del 20 marzo a Zanzibar, annullate a ottobre e boicottate dall’opposizione.

Approfondisci:

La presidenza Hollande è stata caratterizzata dalla quasi contemporanea crisi in Nord Africa e Medio Oriente ... Bataclan e la cruenta corsa della morte sulla Promenade di Nizza. Elezioni Francia: sarà corsa a tre con Valls, Fillon e Le Pen?
Risultato storico nello stato dell'Africa occidentale. Il presidente uscente Yahya Jammeh è stato sconfitto dopo 22 anni al potere Adama Barrow, il candidato dell’opposizione in Gambia, ha vinto le elezioni presidenziali, sconfiggendo il presidente ...
L’accordo del 18 ottobre prevede la creazione di un governo di unità nazionale guidato da un Primo Ministro proveniente dall’opposizione che ha partecipato al dialogo, con la missione prioritaria di organizzare le elezioni presidenziali entro la fine ...
Bamako (Agenzia Fides) - “Nonostante le difficoltà che ancora vive il Mali, il processo politico prosegue” dice all’Agenzia Fides don Edmond Dembele, Segretario generale della Conferenza Episcopale del Mali, commentando le elezioni comunali svoltesi ...
Nell’entourage di Donald Trump alcuni fra i suoi più stretti consiglieri stanno già lavorando affinché il neo eletto presidente “si curi” di più del continente africano, sollecitandolo a prestare maggiore attenzione verso le nazioni africane ...

Leggi anche