Elezioni in Africa: cinque paesi alle urne

Elezioni in Congo, Tanzania, Capo Verde, Niger e Senegal.

da Internazionale

Il presidente uscente Denis Sassou Nguesso, al potere dal 1979 con un breve intervallo, ha vinto le presidenziali del 20 marzo in Congo con il 67 per cento dei voti. Cinque candidati d’opposizione hanno denunciato brogli e hanno invitato i cittadini a scendere in piazza per protestare. In ottobre Sassou Nguesso aveva fatto modiicare la costituzione per potersi candidare a un nuovo mandato.

Il principale partito di opposizione, il Movimento per la democrazia (Mpd, liberale), ha ottenuto la maggioranza assoluta nelle elezioni legislative del 20 marzo a Capo Verde, sconfiggendo il Partito africano per l’indipendenza di Capo Verde (Paicv, socialista). Il leader dell’Mpd, Ulisses Correia e Silva, sarà il nuovo premier.

Il presidente uscente Mahamadou Issoufou è stato confermato al secondo turno delle elezioni presidenziali, che si è tenuto il 20 marzo in Niger, boicottato però dall’opposizione. Issoufou ha ottenuto il 92,49 per cento dei voti.

Il referendum costituzionale del 20 marzo in Senegal è stato approvato dal 63 per cento degli elettori. La riforma, voluta dal presidente Macky Sall, prevede la riduzione del mandato presidenziale da sette a cinque anni.

Il partito al potere in Tanzania, il Chama Cha Mapinduzi, ha vinto le elezioni del 20 marzo a Zanzibar, annullate a ottobre e boicottate dall’opposizione.

Approfondisci:

SPECIALE ELEZIONI È polemica a Genova in vista del ballottaggio ... Mio nonno, morto dopo essere stato ferito in Jugoslavia, mio zio è morto in Africa e lo zio di mio padre in Grecia, e degli ultimi due non abbiamo nemmeno i corpi. Queste sono cose ...
da dove poi rispedirli in Africa. “E anche se non riuscissimo a riportarli tutti indietro, il fatto stesso di essere bloccati a Lampedusa, funzionerebbe da deterrente per gli altri”. Queste sono le idee di Kurz. Se dovesse farcela, dopo le elezioni ...
L’organismo dei Vescovi cattolici chiede al partito di Zuma, l’African National Congress (ANC), di scegliere per le elezioni presidenziali del 2019, un candidato che sia in grado d’indagare sulle attività dell’attuale Presidente e che “abbia la ...
Maseru (Agenzia Fides) - “Le elezioni nell’insieme sono state pacifiche e ben organizzate. Sebbene vi siano alcune cose da migliorare, come Chiesa applaudiamo il modo come si sono svolte” afferma il rapporto sulle elezioni parlamentari tenutesi il 3 ...
Finestra sul mondo è una rubrica quotidiana con le notizie internazionali di Agenzia Nova pubblicate in collaborazione con Key4biz. Poteri, economia, finanza, lette in chiave di interdipendenza con un occhio alla geopolitica. Per consultare i numeri ...

Leggi anche