Nell'ultimo mese

Slovacchia, avanza l’estrema destra

Il panorama politico slovacco è uscito profondamente cambiato dalle elezioni legislative del 6 marzo.

da Internazionale

Pur rimanendo la prima forza del paese, il partito del premier populista Robert Fico, lo Smer, ha subìto un tracollo, nonostante la scelta di cavalcare l’islamofobia e la retorica contro l’immigrazione.

Gli elettori sensibili a questi temi hanno preferito la destra radicale, come testimoniano il successo del Partito popolare Slovacchia nostra (Lsns) di Marian Kotleba, su posizioni quasi neonaziste, e il ritorno in parlamento dell’ultranazionalista Partito nazionale slovacco (Sns).

La destra moderata del Sas ha registrato una crescita limitata, che non le consentirà di governare. Il quotidiano Sme osserva che “Kotleba non è venuto dal nulla. Fa politica da una ventina di anni e proviene da ambienti chiaramente fascisti. Ma solo ora sembra aver imparato come muoversi, facendo riferimento a esperienze del passato (il nazismo) e a modelli attuali (gli ungheresi di Jobbik e i greci di Alba dorata)”. Il punto è che “con la sua retorica nazionalista Fico ha seminato vento, e oggi raccoglie tempesta”.

Hospodárské noviny ritiene comunque positivo il fatto che Fico abbia subìto una sonora sconitta e invita a non “bollare come idioti quelli che hanno votato l’estrema destra. Sono cittadini che lavorano e pagano le tasse. Spingerli ai margini sarebbe molto pericoloso e alle prossime elezioni potrebbe portare a sorprese ancora peggiori”.

Approfondisci:

Queste le parole di Petr Vokrall, sindaco della città di Brno ... nuove regole e quadri normativi prima di iniziare la costruzione dei nostri sistemi in Slovacchia, negli Emirati e in altre aree.
La fitta agenda elettorale in Europa (a marzo elezioni in Olanda, ad aprile-maggio in Francia ... Malta, Olanda, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, e Spagna. Di questi, S&P ha attribuito un rating investment grade ('BBB' o superiore) a 16 paesi, mentre ...
Allo storico sindaco Gaetano Patanè si oppone Pierpaolo Natoli ... Il ragno rosso: (Czerwony Pajak - Polonia, Slovacchia, Repubblica Ceca 2015 - Thriller - Durata: 95 minuti) di Marcin Koszalka con Filip Plawiak, Adam Woronowicz, Ma³gorzata Foremniak ...
Siamo una Famiglia (Sme Rodina), che Kollar ha trasformato nel 2015 da un precedente partito registrato nel 2011 come Strana občanov Slovenska (Partito dei cittadini della Slovacchia). Sme Rodina si è presentato la prima volta alle elezioni parlamentari ...
Partito Nazionale Slovacco (SNS) e Most-Hid – si limiterebbero ad abrogare il secondo turno delle elezioni per i governatori regionali, e altri partiti come Libertà e Solidarietà (SaS) e OLaNO, vorrebbero solamente modificarne alcuni aspetti.

Leggi anche