Yemen, le bombe dei sauditi

Yemen | Foto Ahron De Leeuw (© BY-NC-ND 3.0 IT)

Almeno 41 civili sono morti nel bombardamento compiuto il 15 marzo dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita nella provincia di Hajja.

Da Internazionale

Almeno 41 civili sono morti nel bombardamento compiuto il 15 marzo dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita nella provincia di Hajja, nel nord del paese.

Lo riferisce l’agenzia di stampa Saba Net, in mano ai ribelli houthi, che controllano la zona e combattono contro il presidente Abd Rabbo Mansur Hadi, sostenuto dai sauditi.

Il giorno prima due piloti degli Emirati Arabi Uniti erano morti dopo che il loro aereo si era schiantato per problemi tecnici. Nelle scorse settimane migliaia di persone sono scese in piazza a Taizz e a Sanaa per celebrare l’anniversario della rivolta del 2011 contro il regime di Ali Abdullah Saleh.

Approfondisci:

Anche la sanguinosa guerra in corso nello Yemen rappresenta l'ingerenza armata di uno Stato, l'Arabia Saudita, nelle questioni interne di un altro Stato. Il fatto che alle spalle dei sauditi vi sia una coalizione internazionale non cambia la sostanza delle ...
Attualmente sono funzionanti meno della metà di strutture sanitarie del Paese. La guerra in Yemen, uno dei paesi più poveri del mondo, ha u****o più di 8 mila persone, ferite 44.500, da quando nel 2015 l’Arabia Saudita e i suoi alleati si sono uniti ...
Per carità: Angelino Alfano non è il primo e, probabilmente, non sarà nemmeno l’ultimo. Prima di lui, stesso identico comportamento era stato tenuto dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti, dal titolare del Viminale prima dello stesso Alfano, Paolo ...
Fra le tragedie dimenticate del pianeta, c'è quella che affligge lo Yemen, dove a una sanguinosa guerra civile si è sommata la peggiore epidemia di colera a livello mondiale. Sono saliti infatti a 368'207 i casi sospetti di colera e a 1'828 i decessi ...
Emanuele Tacconi nello Yemen 18-07-2017 | 03:57
C’è un maceratese nell’inferno su questa Terra, nello Yemen dilaniato dalla guerra, stremato dalla fame e dal colera: in una parola immerso nella “più grande crisi umanitaria odierna”. Il virgolettato appartiene al direttore generale della Fao ...

Leggi anche