Yemen, le bombe dei sauditi

Yemen | Foto Ahron De Leeuw (© BY-NC-ND 3.0 IT)

Almeno 41 civili sono morti nel bombardamento compiuto il 15 marzo dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita nella provincia di Hajja.

Da Internazionale

Almeno 41 civili sono morti nel bombardamento compiuto il 15 marzo dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita nella provincia di Hajja, nel nord del paese.

Lo riferisce l’agenzia di stampa Saba Net, in mano ai ribelli houthi, che controllano la zona e combattono contro il presidente Abd Rabbo Mansur Hadi, sostenuto dai sauditi.

Il giorno prima due piloti degli Emirati Arabi Uniti erano morti dopo che il loro aereo si era schiantato per problemi tecnici. Nelle scorse settimane migliaia di persone sono scese in piazza a Taizz e a Sanaa per celebrare l’anniversario della rivolta del 2011 contro il regime di Ali Abdullah Saleh.

Approfondisci:

Durante questi sei anni di conflitto tutte le parti in guerra nello Yemen hanno commesso gravi violazioni dei diritti umani internazionali e del diritto umanitario. Gli attacchi aerei contro i civili ...
La guerra in Yemen — come d’altra parte la guerra del Vietnam e dell’Afghanistan — è un ottimo esempio di un conflitto fra Davide e Golia ...
Sono 1.056 i prigionieri rilasciati nelle ultime 48 ore nel quadro dell'accordo tra le parti in conflitto in Yemen, i ribelli sciiti ...
Primi segnali di distensione nella guerra dello Yemen: ribelli Houthi e schieramento filogovernativo hanno concordato un massiccio scambio di prigionieri, il più grande dall’inizio del conflitto nel ...
I prigionieri huthi festeggiano allo sbarco nella capitale Sanaa, controllata dai ribelli dello Yemen, dopo essere stati liberati mentre le parti in guerra nel lungo conflitto dello Yemen devono scamb ...