La misteriosa fine della colonia felina di Orosei

  • Scritto da Effe_Pi


Si sospetta che i gatti che avevano da molti anni trovato rifugio in un terreno siano stati uccisi, appello di un lettore per l'adozione degli ultimi superstiti e per avere notizie sui responsabili della sparizione degli animali.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera - appello di un lettore a proposito di quanto successo negli ultimi mesi alla colonia felina di Orosei. "Nel terreno attorno al market MD a Orosei, viveva da tanti anni una colonia felina. I gatti, ognuno con la sua storia, avevano trovato un rifugio nell'ampio spazio videosorvegliato, venivano nutriti, curati e sterilizzati. Ma da qualche mese i gatti non erano più graditi".

LEGGI ANCHE | Torture agli animali: record negativo in Sardegna 

"A seguito delle sparizioni, a volte giustificate con misteriose 'adozioni' sono stati trovati vari bastoni, alcuni appuntiti, in prossimità dei loro rifugi. D'estate sono spariti almeno dieci gatti e ora, tra l'11 e il 13 Gennaio almeno venti, improvvisamente. E altri bastoni sono stati trovati sul luogo. Purtroppo chi vuole ulteriori prove contro i barbari killer, ha trovato spesso indifferenza, omertà, e il rifiuto di sequestrare le immagini delle videocamere del market. I gatti superstiti sono pochissimi ormai, 4/5, e cercano adozione essendo in pericolo di vita. Purtroppo sono ancora tante le violenze contro questi animali indifesi e pacifici e spesso impunite. Se qualcuno sa, potrebbe parlare in modo anonimo per dare giustizia a quei poveri animali, almeno trenta gatti, la cui fine resta ancora un mistero."