Nell'ultimo mese

INtervista a Efisio Trincas, candidato del PSdAZ

  • Scritto da Effe_E

Le INterviste di IteNovas.com sulle elezioni regionali del 2014.
4 Domande, sempre le stesse per tutti i candidati, sui temi caldi di questa campagna elettorale.


Efisio Trincas Partito Sardo d'Azione

1) Cosa ritiene di poter fare in consiglio regionale di diverso da quanto fatto finora?

Sa primu cosa de fai esti diminuì s'indenidadi de 3/4 de is cunsiglieris regionali e de is numerus de is dirigentis, naturalmenti cun diminuzio pura is stipendius e is ufficius. Sa regioni depidi fai sa programmazioni generali e giai sa gestioi de su bene publicu a is comunis.

2) Rendi pubblica s'energia, s'acqua ,is trasportus e is telecomunicazios, eliminai is sovrintendenzas a is benis culturalis paesaggisticas, architetonicas e archeologicas e demaniu gendi sa competenza primaria a sa Nazioni Sarda!!

3) Rendi sa limba sarda obbligatoria de s'asilu fiasa a s'universidadi. Limba sarda limba ufficiali de sa nazioni sarda.

4)Riconverti is CHIMICAS e is basi MILITARIS (FABBRICAS de MOADIAS) in industrias pulias (agricoltura, pastorizia, turismo, industria agroalimentare, energia solare, idrica, eolica) fendi traballai po bonificai is stessus operaius senza dusu mandai in cassa integrazioi.

5)arribai a essi Indipendentis!!

2) Emergenza lavoro: un solo provvedimento che la regione può fare in tempi brevi.

Po binchi sa disoccupazione tocada a no fai pagai is tassa a is picolas impresas tra cui is impresas famigliaris, a no pagai prusu is tassas a su stadu italianu, torrai a coltivai sa terra e allevai su bestiamini e su pisci, tocada a investii come te de regioni in energia (solare, eolico, e idrico) rendendosi indipendenti de su stadu italianu!!

3) Autonomia, sovranismo o indipendenza? E perché?

INDIPENDENZIA CHERIDI nai essi meri in domu nosta e essi nosu chi decideus ta tipu de economia chereus. INDIPENDENZIA CHERIDI nai ca s'energia solari, eolica, idrica e atras prodottas in Sardigna sia gestia de nosu po si costai prus pagu. INDIPENDENZIA cheridi nai ca in Sardigna torraus a coltivai sa terra, a allevai su bestiamini e su pisci, a torrai a aberri is industrias agroalimentaris, a torrai a fai turismu, a tei is navis e aereus, a essi indipendentista in tottu.

4) Qual è la novità di queste elezioni? Perché un sardo deluso dovrebbe tornare alle urne?

Unu Sardu depidi andai a votai puitta no andendi odi nai ca esti cuntentu de custa situazioni, depidi andai a votai po si rendi indipendenti, e depidi votai unu partitu sardu po essi liberu in terra nostra e essi su meri de su destini nostru!!

Partito Sardo D'azione nasiu nel 1921, esti unu partidu indipendentista, esti unu partidu chi esti po s'indipendenzia e sa libertadi de su populu sardu. Fortza paris!

Leggi anche