Nell'ultimo mese

Ambiente: dal ministro ok a bonifica Sulcitana

  • Scritto da Effe_Pi

SulcitanaOrlando autorizza i lavori sulla tormentata strada statale del Sud Sardegna, presenti arsenico e idrocarburi.

Via libera alla bonifica della statale sulcitana, la 195, da parte del Ministero dell’Ambiente, che ha autorizzato con decreto l’intervento sul cantiere Anas in Sardegna. Il ministro Orlando parla di Progetto unico di bonifica”, da avviare subito, poiché in alcuni tratti “è stata individuata una contaminazione da arsenico e idrocarburi”. Il decreto autorizza quindi “in via provvisoria” l’avvio dei lavori di risanamento, prevedendo che “i terreni rimossi siano stoccati e trattati in modo rigoroso, in particolare quelli inquinati saranno considerati rifiuti”.

La terra rimossa potrà essere riutilizzata solamente se non risulterà contaminata. Al termine delle operazioni di rimozione dei terreni contaminati “saranno effettuate nuove analisi”: il decreto specifica inoltre quale procedura seguire se emergessero altre contaminazioni impreviste o se la quantità di terre inquinate risultasse più rilevante di quanto stimato. L’Anas dovrà anche versare alla Regione sarda “una fideiussione di 450mila euro, pari a metà del costo previsto per l’operazione”. La bonifica della Sulcitana è solo l’ennesimo problema di una strada Statale (che quindi dovrebbe essere una direttrice rilevante) tra ritardi nei lavori ormai decennali, incidenti, incendi mortali, espropri difficili e altri intoppi che quasi quotidianamente mandano in crisi il traffico del Sud Sardegna.

Leggi anche