Nell'ultimo mese

Amministrative 2015 Sardegna: Laconi

  • Scritto da Effe_E

Laconi, Francesca Romana Meloni4Domande a Francesca Romana Meloni, candidata sindaca per le prossime elezioni comunali a Laconi con la lista Laconi BENE Comune.

1) Saprebbe individuare (uno o più) problemi principali del suo comune e offrire brevemente alcune soluzioni per risolverli?

Il costante ritardo del Comune nel rimborsare mensilmente le somme anticipate dai beneficiari dei piani personalizzati ex legge 162 e l’assistenza a domicilio degli anziani.  Garantirò ai beneficiari di tutte le leggi  di settore il puntuale pagamento delle rate mensili dovute con l’istituzione in bilancio di un apposito capitolo tramite un fondo di rotazione che attinga alla disponibilità di cassa.
Formazione del Bilancio annuale. Prima della stesura del Bilancio promuoverò un confronto con le categorie e tutti i cittadini.

2) La politica oggi è impopolare ma i sindaci sono gli amministratori più vicini al cittadino: come pensa possano contribuire a far recuperare fiducia nelle istituzioni?

In questi ultimi tempi anche le amministrazioni sono nell’occhio del ciclone a causa, soprattutto,  della gestione dei bandi e delle progettazioni. Anche il Comune di Laconi ha vissuto questo problema avendo dovuto rimborsare somme ingenti.. La buona politica avvicina il cittadino alle istituzioni , quindi,non si può prescindere dal pieno rispetto delle regole.

3) Quali sono i temi programmatici fondamentali su cui punterà per sconfiggere i suoi avversari alle prossime elezioni?

La determinazione di realizzare cose semplici,  dando priorità a ciò di cui i cittadini hanno maggiormente bisogno. La mia si prefigge di essere una amministrazione che, partendo dal proposito del buon governo, si prodigherà per risolvere i veri problemi della gente, tralasciando opere appariscenti senza che diano, però, benefiche ricadute sulla comunità; una amministrazione che darà priorità ai bisogni dei più deboli e che porrà tutti i cittadini, nessuno escluso, sullo stesso piano dei diritti. La mia assicurazione agli elettori è che nessuno dovrà, a causa del nostro operato, sentirsi un cittadino di serie inferiore o avvertire che altri sono più privilegiati.

4) Ci dica una cosa positiva e una negativa fatte delle amministrazioni che ha avuto la sua città negli ultimi anni.

Certamente positiva l’istituzione dell’albo pretorio online e la sua facile consultazione.
Di negativo il continuo dispendio di ingenti risorse finanziarie in opere tanto appariscenti quando inutili, che graveranno per anni sui bilanci futuri e di cui, purtroppo, mi dovrò far carico.

Ricordiamo ai nostri lettori che l'altra particolarità relativa alla nostra rubrica #4Domande è il fatto che le risposte sono scritte di proprio pugno dal candidato stesso o dal suo staff, e che la nostra redazione non effettua nessun tipo di controllo, correzione o adattamento delle risposte date, in modo da non avere nessun filtro tra chi scrive e chi legge.

Leggi anche