Nell'ultimo mese

L’Isola dei Giganti: Il Cagliari dello scudetto in un libro

  • Scritto da Effe_Pi

Cagliari scudettoPresentato il volume di Matteo Bordiga con i protagonisti del 1970. Tomasini: “e pensare che io qui non ci volevo venire”.

Di Eleonora Manca

Un tuffo nel passato. Ecco cosa ci fanno vivere le pagine del libro “L’Isola dei Giganti”, scritto dal giornalista Matteo Bordiga e presentato presso il Planetarium dell’Unione Sarda. Una raccolta di interviste con racconti inediti e aneddoti divertenti sul Grande Cagliari che nel campionato del 1969-’70 vinse lo scudetto. La prima squadra del sud Italia che riuscì a compiere la grandissima impresa.

Presente un rappresentante del Cagliari di oggi, Marco Sau, e cinque uomini della rosa di quarantacinque anni fa: Giuseppe Tomasini, Adriano Reginato, Cesare Roli, Mario Brugnera e Ricciotti Greatti. “Nel 1967 giocavo nel Brescia- racconta Tomasini- e dopo una partita giocata in Sardegna, dissi alla mia fidanzata: «Se mi vendono al Cagliari, smetto di giocare», detto fatto, l’anno seguente il mio cartellino era del Cagliari. Oggi sono quasi cinquant’anni che vivo in questa terra. È stata una grande scelta di vita!”.

Tra immagini, racconti e filmati d’epoca ricordando quegli anni magici, interviene un ottimista Tommaso Giulini, neo-presidente del Cagliari Calcio: “mi auguro che tra venti o trent’anni Matteo Bordiga possa scrivere un altro libro sulle imprese del Cagliari di oggi”. Speranzoso di rivedere lo scudetto cucito sulle maglie del Cagliari è anche Mariano Delogu, che ha curato la prefazione del libro edito da CUEC: Entrai a far parte del Consiglio di Amministrazione del Cagliari nel 1967, tre anni dopo accadde quello di cui abbiamo fin qui parlato, non di certo per merito mio. Nei mesi scorsi il presidente Giulini mi ha fatto l’onore di arruolarmi nella stessa carica, perché non sperare che tra tre anni ricapiti qualcosa di simile?”.

Leggi anche