Nell'ultimo mese

Mondiale: da Siniscola la pizza Sirigu - Fotogalleria

  • Scritto da Effe_Pi

Sirigu in nazionaleL'ha creata il pizzaiolo Elia Mulargia in onore del portiere dell'Italia, originario proprio de La Caletta nel centro delle Baronie.

Sale la febbre da Mondiali: venerdì 13 si inaugura la kermesse brasiliana, e cresce ovunque l’attesa per questo grande appuntamento sportivo che si rinnova ogni quattro anni. Il torneo di quest’anno, che si celebra in Brasile, non inizia proprio sotto i migliori auspici, da vari punti di vista: le grandi tensioni sociali nel paese sudamericano stanno portando a forti proteste, visto che la crisi colpisce e la crescita economica impetuosa del Brasile negli ultimi anni non è bastata a togliere la maggioranza della popolazione da uno stato di povertà. Dal lato sportivo, la nazionale italiana guidata da Cesare Prandelli, sulla carta non sembra essere tra le favorite del torneo, anche se come insegna la storia dei mondiali questo per gli azzurri potrebbe essere anche un vantaggio.

Il girone in cui sono inseriti è molto duro, con squadre di altissimo livello come (soprattutto) l’Uruguay e l’Inghilterra, e l’insidiosa outsider Costarica. Nonostante queste premesse, cresce un po’ ovunque la “febbre” calcistica, ed accade anche in Sardegna, ad esempio a Siniscola e La Caletta, luoghi natali del portiere della nazionale e del Paris Saint Germain, Salvatore Sirigu. L’entusiasmo e la voglia di festeggiare ha contagiato anche il pizzaiolo Elia Mulargia, che ha realizzato una pizza ad hoc intitolata proprio al campione sardo, unico isolano tra i 23 convocati di Prandelli (vedi galleria sotto).

Il pizzaiolo-artista, che lavora per il “Il talismano” di Siniscola, non è nuovo a queste “imprese”, visto che da qualche anno si è dedicato a pizze che raffigurano volti noti dello spettacolo, tutti intagliati a mano e giocando con il chiaro scuro del pomodoro e mozzarella: tra questi, personaggi come Angelina Jolie, Clint Eastwood o Bud Spencer. Negli ultimi tempi, il suo lavoro si è concentrato maggiormente su soggetti che hanno a che fare con la nostra isola, come il panorama di Posada, i mamuthones, il panorama di Santa Lucia, e la Sartiglia, fino alla pizza Mundial di Sirigu.

Leggi anche