IN_Assemini


www.comune.assemini.ca.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Assemini si trova a nord dello Stagno di Santa Gilla, nella pianura solcata dal rio Cixerri, dal Flumini Mannu e dal rio Sa nuxedda. Nel paese sono dislocati vivaci laboratori artigiani in cui vengono prodotti manufatti in ceramica di grande pregio, i cui diversi metodi di lavorazione vengono presentati nella Mostra Mercato dell'Artigianato.

Notizie IN Assemini

Tutti i dettagli in locandina allegata.
Bollettino di previsione di pericolo incendio del 27/06/2022 Allerta arancione: quasi tutto il territorio regionale è interessato dalla nuova allerta per pericolo di incendio lanciata dalla Protezione Civile per la giornata di domani, martedì 28 giugno 2022. In particolare, nel Comune di Assemini è previsto pericolo alto. Pericolosità alta – Codice arancione Le condizioni sono tali che, ad innesco avvenuto, l'evento, se non tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie, ancorché rinforzate, potendosi rendere necessario il concorso della flotta statale Per scaricare il bollettino: https://www.sardegnaambiente.it/index.php?xsl=2273&s=20&v=9&nodesc=1&c=7093 Si ricorda di seguire le prescrizioni antincendio di cui all’Ordinanza Sindacale n. 27 del 09.05.2022 e nel rispetto della Deliberazione della Giunta Regionale n. 15/1 del 02.05.2022, la quale stabilisce che dal 1° giugno 2022 al 31 ottobre 2022 vige il periodo di “elevato pericolo di incendio boschivo”. Di seguito dei consigli su comportamenti da adottare. Consigli generali Allerta arancione rischio incendio Adottare comportamenti corretti per evitare di provocare un incendio è importante quanto sapere come vigilare e avvisare i soccorritori in caso di necessità. Di seguito alcune indicazioni su cosa fare in caso di incendio boschivo. Per evitare un incendio Non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi, possono incendiare l'erba secca; Non accendere fuochi nel bosco. Usa solo le aree attrezzate. Non abbandonare mai il fuoco e prima di andare via accertati che sia completamente spento; Non gettare bottiglie di vetro; Se devi parcheggiare l’auto accertati che la marmitta non sia a contatto con l'erba secca. La marmitta calda potrebbe incendiare facilmente l’erba; Non abbandonare i rifiuti nei boschi e nelle discariche abusive. Sono un pericoloso combustibile; Non bruciare, senza le dovute misure di sicurezza e senza le prescritte autorizzazioni, le stoppie, la paglia o altri residui agricoli. In pochi minuti potrebbe sfuggirti il controllo del fuoco. Quando l'incendio è in corso Se avvisti delle fiamme o anche solo del fumo telefona al numero di soccorso 115 del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco o, dove attivato, al numero unico di emergenza 112. Non pensare che altri l'abbiano già fatto. Fornisci le indicazioni necessarie per localizzare l'incendio; Cerca una via di fuga sicura: una strada o un corso d'acqua. Non fermarti in luoghi verso i quali soffia il vento. Potresti rimanere imprigionato tra le fiamme e non avere più una via di fuga; Stenditi a terra in un luogo dove non c'è vegetazione incendiabile. Il fumo tende a salire e in questo modo eviti di respirarlo; Se non hai altra scelta, cerca di attraversare il fuoco dove è meno intenso per passare dalla parte già bruciata. Ti porti così in un luogo sicuro; L'incendio non è uno spettacolo, non sostare lungo le strade. Intralceresti i soccorsi e le comunicazioni necessarie per gestire l’emergenza.
Cagliari, domenica ad Assemini via a preparazione precampionato  Agenzia ANSA
Liberare al più presto Assemini da questo infelice bivacco era un atto dovuto. La prova che, per noi, i bisogni dei cittadini di Assemini vengono prima di tutto il resto. Purtroppo, abbiamo anche ...
RSS News powered by:
® Bing News | ® Google News
© All right reserved