Nuovi prodotti da forno coi grani antichi sardi

  • Scritto da Effe_Pi

Un progetto di Sardegna Ricerche promuove l’utilizzo delle antiche varietà dell’isola per innovare pane e dolci.

Oggi Oristano un incontro che avvia un progetto di recupero dei grani antichi sardi per la cottura di prodotti da forno innovativi. Si chiama AVIPROFO   Antiche Varietà per l'Innovazione dei Prodotti da Forno, finanziato da Sardegna Ricerche e condotto dal Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari in collaborazione con Porto Conte Ricerche e con il coinvolgimento di undici imprese agroalimentari sarde. 

LEGGI ANCHE | Un catalogo per le produzioni sarde sostenibili 

Il progetto vuole ottimizzare l'uso di sfarinati di grano duro e tenero di vecchie varietà sarde per la realizzazione di prodotti da forno, secondo le moderne tecnologie di produzione, con l'ausilio di un miglioratore  siero di latte ovino in polvere  e di lievito naturale. I  punti qualificanti del progetto sono, da un lato, la valorizzazione delle varietà di grano locali, dall’altro lo sviluppo di nuovi prodotti da forno a partire da queste antiche varietà.

Il progetto è realizzato attraverso il programma di Sardegna Ricerche "Azioni cluster top-down" ed è finanziato grazie al POR FESR Sardegna 2014-2020. Come per tutti i progetti cluster, anche per AVIPROFO vale il principio della porta aperta: tutte le imprese del settore interessate a partecipare possono chiedere di entrare a far parte del progetto in qualsiasi momento. 

Foto: Cristiano Cani su Flickr