Giro d'Italia 100: ultimo sprint di CamineRAS a Sassari

  • Scritto da Paolo Ardu

Si conclude il 31 maggio a Sassari l'avventura dell'ufficio mobile della Regione Sardegna che ha girato l'isola durante e dopo le tappe sarde del Giro d'Italia.

Mercoledì 31 maggio CamineRAS in Rosa, l’ufficio mobile della Regione Autonoma della Sardegna che ha celebrato la centesima edizione del Giro d’Italia, conclude il proprio percorso nei territori dell’isola con una grande festa. Dalle ore 16 alle ore 22, l'ultima tappa in piazza Tola a Sassari sarà all'insegna della musica e del teatro con l’animazione di CircoScienze e il dj set di Radiolina, e dello sport, con l'attesa partecipazione della squadra di basket della Dinamo Banco di Sardegna.

CamineRAS: due mesi di eventi, spettacoli e incontri pubblici

Dal 10 aprile al 31 maggio, l’Ufficio mobile della Regione Sardegna ha toccato tutti i comuni dell’isola attraversati dal Giro d’Italia. Nelle tappe isolane (dal 5 al 7 maggio), CamineRAS in Rosa è stato fra i protagonisti della Carovana della manifestazione sportiva vinta dall’olandese Tom Dumoulin davanti al colombiano Quintana e all’italiano Nibali.

Con questo progetto la Regione Sardegna, attraverso eventi, spettacoli e incontri con studenti, istituzioni, residenti e turisti, ha promosso la mobilità sostenibile, il turismo attivo, la buona alimentazione e lo straordinario ambiente dell'isola. Un'iniziativa apprezzata anche nelle comunità locali che ha visto, oltre al coinvolgimento delle scuole, anche una loro grande partecipazione.

Sfida ecologica tra sindaci: Alà dei Sardi ancora maglia rosa

Particolarmente coinvolti gli amministratori locali che hanno partecipato ad un contest all'insegna della produzione di energia pulita. In 33 si sono dati battaglia a colpi di pedale sui rulli che, attraverso un contatore, hanno misurato l'energia prodotta dallo sforzo fisico del primo cittadino. Un'iniziativa mirata a coinvolgere simbolicamente tutta la cittadinanza per diffondere la cultura della mobilità sostenibile e dei mezzi a basso impatto ambientale come la bicicletta. Un mezzo che ha messo d'accordo tutti, in particolare sulla necessità di creare nuovi chilometri di piste ciclabili. Il modo migliore per educare una società sempre più sedentaria a “muoversi” verso un futuro sostenibile, ovviamente in sella alle due ruote.

Classifica provvisoria dei sindaci, aggiornata al 28/05/2017:

1) Alberto Contu, Assessore allo Sport (Alà dei Sardi) 518 Watt _ 77,7 km/h

2) Antonio Tirotto (Aglientu) 492 Watt _75,0 km/h

3) Giuseppe Ciccolini (Bitti) 423 Watt _ 67,5 km/h

4) Antonello Rubiu (Lotzorai) 415 Watt _ 63,6 km/h

5) Gianpiero Carta (Trinità d'Agultu) 400 Watt _ 65,0 km/h

6) G. Antonio Satta (Buddusò) 389 Watt _ 63,7 km/h

7) Andrea Soddu (Nuoro) 388 Watt _ 63,6 km/h

8) Settimo Nizzi (Olbia) 362 Watt _ 60,5 km/h

9) Giuseppe Meloni (Loiri Porto San Paolo) 360 Wat _ 60,3 km/h

10) Martino Salis (Oliena) 349 Watt _ 59,0 km/h

Il trailer della sfida nel canale YouTube di CamineRAS: https://youtu.be/thdcnhy3UII

Challenge fotografico su Instagram: ai tre vincitori la maglia del Giro

Con la maglia del Giro d’Italia personalizzata per la Sardegna verranno premiati i tre “scatti” più apprezzati: quello di Ludovica Zedda (lodombrica), prima nel contest col suo tramonto “in rosa” nello splendido scenario del Pan di Zucchero, nella costa occidentale della Sardegna; di Giuliano Spiga (domspiga84), secondo classificato con una fotografia scattata in occasione della Sagra di Sant’Efisio a Cagliari durante il rito di Sa Ramadura che “regala emozioni sia a grandi che piccini” e, infine, quello di Aureliano Congiu (aure.blackstar) per il primo piano di un bellissimo fenicottero rosa nelle acque delle saline di Quartu Sant’Elena.

Un racconto, quello fotografico del Giro d'Italia in Sardegna, promosso dall'Assessorato regionale del Turismo in collaborazione con la community @Igers_Sardegna, che è stato molto partecipato sull'account @visit.sardinia e cliccato sul social con gli hashtag #sardegnainrosa, #visitsardinia e #igersardegna.

 

 

Leggi anche