Nell'ultimo mese

Anche con il Milan solo 5.000 posti al Sant'Elia

  • Scritto da Effe_E

Cagliari stadio Sant'EliaE intanto Cellino compra il Leeds e vola a Ginevra per vendere il suo Cagliari all'emiro del Qatar, già proprietario del Paris Saint Germain.

Le tribune del Sant'Elia rimarranno chiuse anche per Cagliari-Milan. La gara di domenica si giocherà quindi nuovamente davanti a circa cinquemila spettatori (i biglietti sono naturalmente già tutti venduti).

La comunicazione della prefettura di Cagliari precisa che la commissione provinciale di vigilanza sta discutendo in queste ore il progetto per portare la capienza dello stadio a 16 mila posti e accelerare l'apertura totale degli spalti, ma per la gara di domenica contro il Milan i tempi sembrano essere troppo ristretti e quindi i distinti rimarranno ancora chiusi.

Delusione e sconforto quindi tra i tifosi del Cagliari che dopo il big match del 12 Gennaio contro la Juventus (terminato con una vittoria per 4 a 1 della vecchia signora), si vedono anche questa domenica privati del loro sacrosanto diritto di sostenere la propria squadra del cuore.

Novità intanto dal fronte societario, dove il presidente Cellino è volato in Inghilterra per chiudere la trattativa per l'acquisto del Leeds United, gloriosa società di calcio inglese di Leeds, fondata nel 1919 sulle ceneri del Leeds City, nato nel 1904.

Attualmente il Leeds milita nel campionato di seconda divisione inglese, il Football League Championship, ma indiscrezioni parlano di 50 Milioni di Euro (parte cash e parte in fondi azionari, spalmati in due anni) messi sul piatto da Cellino per un immediato rilancio del club, e, tra le indiscrezioni, c'è anche quella che vuole Massimiliano Allegri, fresco di esonero dal Milan, vicino alla panchina del club inglese.

Si vocifera inoltre che il presidente Cellino stia cercando acquirenti, o comunque partner finanziari, per il suo Cagliari, e che in settimana abbia tenuto un incontro a Ginevra con l'emiro del Qatar Al Thani, proprietario del Paris Saint Germain. Inverno quindi tutt'altro che freddo per il Cagliari Calcio e i propri tifosi.

Leggi anche