Spiagge di Sardegna: Maladroxia a Sant’Antioco

  • Scritto da Effe_Pi

Il bellissimo arenile con borgo a soli 8 chilometri dal paese dell’isola sulcitana, che di recente ha anche creato un percorso apposta per i disabili.

La spiaggia di Maladroxia si trova a circa 8 chilometri dal paese di Sant’Antioco, ed è una delle più belle dell’isola, oltre ad essere quella più riparata dal maestrale e tra quelle con più servizi. In questi casi il mare diventa una sorta di piscina, adatta anche a chi meno abile nel nuoto o ai bambini. In assoluto è un arenile che regala ai turisti desiderosi di immergersi nelle sue acque cristalline un basso fondo di sabbia grigia e sottile, contornato da scogli e rocce.

LEGGI ANCHE | A misura di disabile: rinnovato l’accesso alle spiagge di Sant’Antioco

Il panorama è dominato dalla costa orientale del Golfo di Palmas. Nell'area retrostante la spiaggia si trova un piccolo e caratteristico borgo e una piccola collina sormontata dal nuraghe S'Ega de Marteddu. E’ anche una delle mete ideali i surfisti e per tutti coloro che desiderano praticare la pesca subacquea. In questo periodo di sta costruendo un percorso ad hoc (nelle fotografie sotto) per le persone disabili, che sarà completato entro Pasqua: così con l’abbattimento delle barriere architettoniche potranno fruire al meglio della meraviglia di questo angolo di Sardegna.

Foto | Onofrio Di Graci