Caos Covid all'ospedale, donna partorisce in tenda

  • Scritto da Effe_Pi

E' successo al Santissima Trinità di Cagliari, dove il pronto soccorso ieri è andato in tilt per il continuo afflusso di pazienti positivi al virus.

Il pronto soccorso dell'ospedale Santissima Trinità di Cagliari è in tilt per il continuo arrivo di pazienti positivi al covid, i reparti si stanno riorganizzando e ieri sera una donna ha dovuto partorire in una tenda allestita nel piazzale antistante l'ospedale. "Non c'era tempo per fare diversamente e la signora ha partorito in tenda, con le temperature altissime che stiamo avendo in questi giorni, ma è andato tutto bene", conferma il direttore dei covid hospital del capoluogo sardo, Sergio Marracini.

"Da oggi accetteremo solo casi Covid accertati, tutti gli altri arrivi di pazienti in ambulanza saranno dirottati in altri ospedali, partendo dal Policlinico. Dobbiamo scollinare Ferragosto, stiamo tenendo duro anche se gli operatori sono stremati, li ho visti di nuovo piangere". Il direttore dei covid hospital annuncia per oggi anche l'apertura di un altro reparto Covid, il secondo, all'ospedale Santissima Trinità di Cagliari, il primo covid hospital della Sardegna.

Una situazione che si sta facendo critica in Sardegna, con due parametri su tre per il passaggio in zona gialla abbondantemente superati, la percentuale di occupazione delle terapie intensive, all'11%, e il numero dei casi ogni 100mila persone, siamo a 142. Tra l'imperversare della variante delta, nonostante le altissime temperature, e le vaccinazioni ancora insufficienti (con l'immunità di gregge nell'Isola prevista non prima di fine settembre), sono ricominciate anche le tristi file di ambulanze davanti ai pronto soccorso.

Foto | linksicilia su Flickr