In Sardegna la spesa si fa con un click

  • Scritto da Anna Maria Cantarella

Cresce il numero di sardi che compra online e l’e-commerce aumenta il fatturato.

Fare la spesa con un click, semplice e veloce e senza uscire di casa. Una grande comodità, e lo hanno capito le famiglie sarde che scelgono sempre di più la spesa online. Un settore questo, ancora non molto evoluto, che però da un anno a questa parte ha visto aumentare esponenzialmente il numero dei suoi acquirenti, come testimonia l’esperienza del sito di eCommerce Nonna Isa Shop online che negli ultimi mesi ha visto aumentare progressivamente e in modo costante l’importo medio dello scontrino dei suoi utenti con un fatturato – solo per l’ultimo trimestre del 2018 – che è cresciuto del +8% solo nel mese di novembre, per uno scontrino medio del valore di 92 euro.

Il servizio di eCommerce di Nonna Isa Shop online è stato attivato tra maggio e giugno 2018 per le aree urbane di Cagliari, Sassari e Olbia, e successivamente esteso alle zone di Alghero e Arzachena e le aree di Iglesias e Sorso, e punta ad espandersi anche ad Oristano.

LEGGI ANCHE| La Sardegna è al top per gli acquisti online

La digitalizzazione è una sfida ed è evidente che i sardi, e in generale tutti gli italiani, sono ormai pronti a raccoglierla e magari a cambiare le tradizionali abitudini di fare la spesa. Il nostro Paese infatti è molto indietro rispetto al resto d’Europa ma questi risultati positivi fanno presagire che il servizio di eCommerce potrebbe presto aumentare nei prossimi anni e diventare sempre più comune, anche grazie al crescente sviluppo e alla familiarità con le tecnologie digitali. Così si potrà fare la spesa online senza per forza dover rinunciare al brand di fiducia legato al territorio, dal quale eravamo abituati a servirci, con il vantaggio di poter usufruire dei servizi di consegna a domicilio o del Click and Collect, che permette di selezionare i prodotti che ci interessano online per poi ritirarli di persona in negozio.