La Sardegna è al top per gli acquisti online

  • Scritto da Effe_Pi

Si piazza al terzo posto dietro Valle d’Aosta e Trentino secondo il report di una piattaforma creata nell’isola.

La Sardegna è ai vertici per quanto riguarda l’e-commerce e gli acquisti via internet. Che sia a causa dell’isolamento o di una particolare passione dei sardi per la tecnologia, sta di fatto che la nostra regione è terza in Italia e prima nel Mezzogiorno per gli acquisti online. L'isola si piazza infatti nel podio subito dopo Valle d'Aosta e Trentino, con un ottimo 59,1%. Lo rivela l'Identikit dello shopping on line 2018 - Report eShoppingAdvisor su acquisti e vendite online in Italia" commissionato dalla prima piattaforma pubblica di recensioni esterna ai siti, interamente dedicata agli acquisti sul web, specializzata in e-commerce, ideata da due imprenditori sardi, Andrea Carboni e Andrea Ghiani. 

LEGGI ANCHE | Vino: ancora poche le vendite Ecommerce su web

La ricerca inedita è stata realizzata sulla base della rielaborazione dei dati Istat a cura di Lucia Schirru (Sardegna Data Mirror). Si tratta di un salto considerevole rispetto a cinque anni fa: nel 2012 solo il 45,2% dei sardi (con più di 15 anni e con accesso a internet in casa) aveva ordinato o comprato merci e/o servizi per uso privato sul web. Sul fronte delle imprese che puntano sull'e-commerce, la Sardegna si piazza invece all'ottavo posto, con un 13,76% (il salto rispetto a 2012 è stato di +10 punti percentuali). 

L'isola è invece al terzultimo posto nella classifica italiana, con il 56,8% di imprese che possiedono un sito web/home page o almeno una pagina su Internet (valori percentuali) nel 2017. "La ricerca ha confermato un dato su cui abbiamo scommesso avviando eShoppingAdvisor, e cioè che l’e-commerce italiano cresce, svelando aspetti sempre più interessanti. E siamo fieri che la Sardegna spicchi con una predisposizione a questo aspetto della vita digitale - commentano Carboni e Ghiani - I dati del report rivelano che cinque anni prima comprava online circa il 38% degli utilizzatori italiani della rete. Per quanto riguarda le imprese italiane, appena il 12,5% di quelle con più di 10 dipendenti ha venduto i propri prodotti o servizi online". 

Foto: uberof202 ff su Flickr