Nell'ultimo mese

Amministrative 2015 Sardegna: Samugheo

  • Scritto da Effe_E

Graziano Sulis Samugheo4Domande a Graziano Sulis, candidato sindaco per le prossime elezioni comunali a Samugheo con la lista Costruisci il Futuro.

1) Saprebbe individuare (uno o più) problemi principali del suo comune e offrire brevemente alcune soluzioni per risolverli?

Samugheo è una comunità a forte vocazione agro-pastorale e artigianale che negli ultimi anni sta incontrando numerose difficoltà. La crisi sta portando il nostro paese, come tanti altri nel territorio, ad una drammatica crisi occupazionale che a sua volta è la causa di un inarrestabile spopolamento. Soluzioni possibili? Combattere in modo deciso la burocrazia, far sentire le istituzioni amiche del cittadino, a cominciare dal municipio, e pretendere un maggior accesso al credito. Per far questo è necessaria un’azione di presenza più forte e incisiva degli amministratori locali nella politica economica regionale.

2) La politica oggi è impopolare ma i sindaci sono gli amministratori più vicini al cittadino: come pensa possano contribuire a far recuperare fiducia nelle istituzioni?

Coinvolgendo i cittadini rendendoli partecipi in tutte le fasi salienti della vita amministrativa. La comunità dev’essere un soggetto politicamente attivo. In due parole: trasparenza e partecipazione.

3) Quali sono i temi programmatici fondamentali su cui punterà per sconfiggere i suoi avversari alle prossime elezioni?

La verità sulle cose del passato e nessuna promessa non mantenibile. Crediamo sia doveroso partire dalle innumerevoli potenzialità del nostro territorio che andranno adeguatamente promosse e valorizzate con l’obiettivo di rimettere in moto l’economia. Per perseguire questi scopi cercheremo di reperire delle risorse instaurando un rapporto collaborativo con l’amministrazione regionale. Il Comune sarà la casa di tutti i samughesi, un luogo aperto che proverà a rispondere alle esigenze dei cittadini, comprendendone le necessità senza scadere in soluzioni altisonanti e impossibili da perseguire.

4) Ci dica una cosa positiva e una negativa fatte delle amministrazioni che ha avuto la sua città negli ultimi anni.

Ha continuato la politica di risparmio energico iniziata dalla precedente amministrazione (2005-2010). Non si è adoperata neanche minimamente per creare un clima sereno e collaborativo con le opposizioni. Hanno al contrario, forse per inesperienza, provocato lo scontro, dando un pessimo esempio alle nuove generazioni. Lo stesso atteggiamento può essere riscontrato nei rapporti con la maggior parte dei dipendenti comunali.

Ricordiamo ai nostri lettori che l'altra particolarità relativa alla nostra rubrica #4Domande è il fatto che le risposte sono scritte di proprio pugno dal candidato stesso o dal suo staff, e che la nostra redazione non effettua nessun tipo di controllo, correzione o adattamento delle risposte date, in modo da non avere nessun filtro tra chi scrive e chi legge.

Leggi anche