Alla scoperta delle più belle cattedrali gotiche di Francia

Cinque possibili itinerari in treno, tutti partendo da Parigi, per visitare le migliori cattedrali gotiche del paese con rientro in giornata nella capitale.

 

A cura di: Flavia Daneo

        Punto di Partenza e di Arrivo:       
        Parigi       
        Durata del Viaggio:       
        5 giorni       
        Mezzo di Trasporto:       
        treni, mezzi locali       
        Difficoltà ed Imprevisti:       
        nessuna       
        Spesa approssimativa:       
        n.d.

Coloro che visitando Parigi hanno avuto modo di apprezzare la Cattedrale di Notre-Dame, capolavoro dell'arte gotica, e la Sainte Chapelle, gioiello del medesimo stile architettonico, potrebbero approfondire la loro conoscenza dell'architettura gotica francese con la visita di alcune spettacolari Cattedrali che si trovano a relativamente piccola distanza dalla capitale e che si possono comodamente visitare in treno partendo da Parigi e tornando a Parigi nella stessa giornata.

Itinerario 1:

Partendo da Parigi, Gare de Montparnasse, si giunge a Chartres (km 88), cittadina che sorge sulla riva destra dell'Eure. Dalla stazione si attraversa place Semard e ci si immette in Av. de Beauce; attraversata place du Chatelet e place Moulin si è già in vista della magnifica cattedrale di Notre-Dame (1194-1225), capolavoro dell'arte gotica, armoniosa ed equilibrata a tal punto da poter essere definita "classica". Nel complesso monumentale della chiesa hanno particolare importanza le facciate dei due bracci del transetto, con grandiosi portali riccamente ornati di sculture, le famose statue-colonne che appartengono alla prima fase della scultura gotica francese. Il nuovo sistema costruttivo permette di sostituireil tratto di parete compreso tra pilastro e pilastro con vetrate che inondano la chiesa di luce, e le vetrate della cattedrale di Chartres costituiscono un meraviglioso complesso di vetri medievali che rappresenta la più fedele trasposizione dell'ideale dell'abate Suger di Saint-Denis: "Nobile risplende l'opera, ma l'opera che alta risplende deve rischiarare le menti così che vadano per luci vere al vero lume di cui Cristo è porta".

LEGGI ANCHE | Estate 2017: le migliori mete alternative per le vacanze

Itinerario 2:

Si parte dalla Parigi, Gare du Nord e si arriva alla Gare du Nord di Amiens (131 km, 1 ora e 20 min.- 2 ore). Imboccata rue de Noyon si oltrepassa place Goblet e si prende sulla destra rue V. Hugo che porta alla cattedrale di Notre-Dame, la più grande di Francia e la più perfetta delle chiese gotiche. I tre portali della facciata sono in perfetta corrispondenza con la suddivisione interna delle navate; adorni di una profusione di sculture che si ispirano solitamente al tema del Giudizio Universale e ad altri episodi evangelici, sono tre perchè il tre è il numero perfetto della teologia medievale in quanto evoca il mistero dell'unità e trinità divina. La ricerca della leggerezza, per ottenere un effetto di immaterialità, raggiunge livelli inusitati all'interno: arcate di 18 m di altezza, volta di 42 m con pilastri molto sottili.

Itinerario 3:

Si parte da Parigi, Gare de l'Est e si arriva a Reims (156 km, 1 ora e 30 min.). La stazione ferroviaria si trova a circa 1 km a nord ovest della cattedrale di Notre-Dame (attraversata place Colbert si imbocca rue Thiers e poi, a destra, Cours Langlet che porta alla cattedrale) dove, per secoli, furono incoronati i re di Francia e dove l'ideale dell'architettura gotica trova forse la sua realizzazione più perfetta. Archi rampanti, contrafforti, timpani, pinnacoli, torri, guglie sono tutti elementi della nuova tecnica costruttiva che danno slancio all'edificio mentre all'interno, lo sguardo è attratto contemporaneamente verso l'alto (slancio verticale dei pilastri, archi, ogive) e verso il fondo (profondità del coro e dell'abside) uniti in mirabile unità stilistica.

Itinerario 4:

Da Parigi, Gare du Nord, si arriva a Beauvais (79 km, 40 min. circa). Imboccata rue de Malerbe che prosegue in rue Carnet, si svolta a sinistra per rue St. Pierre che conduce alla cattedrale di Saint Pierre. Il fortissimo impulso verticale caratteristico dell'architettura gotica raggiunge un'espressione di insuperabile audacia nel coro della cattedrale che raggiunge, con lo slancio di tutti i suoi elementi strutturali, la straordinaria altezza di 48 metri.

Itinerario 5:

Da Parigi, Gare du Nord, si arriva a Laon (km 140 km, 1 ora e 15 min.). La stazione ferroviaria è un po' decentrata rispetto alla cattedrale per raggiungere la quale bisogna imboccare Av. Carnet). Costruita dal 1160 contemporaneamente alla cattedrale di Notre-Dame di Parigi, la cattedrale di Laon è una delle opere capitali del Medioevo e uno dei più antichi monumenti gotici. Compiuta nel giro di due secoli, essa presenta tuttavia un aspetto straordinariamente omogeneo ed unitario. Notevole è la facciata in cui si fondono, con felicità artisticamente rara, imponenza e preziosa eleganza.

Foto | Verity Cridland su Flickr

Leggi anche