Ad Asti 15 medaglie per i vini della Sardegna

  • Scritto da Effe_Pi

Sono state ottenute al concorso “Selezione del sindaco” nella città piemontese, Gran Medaglia d’Oro per il Cagnulari Donna Vittoria.

La Sardegna conquista 15 medaglie alla XVII edizione della Selezione del Sindaco. L'isola ha ottenuto una Gran Medaglia d'Oro con Donna Vittoria Cagnulari Isola dei Nuraghi Igt della cantina Sorso Sennori, con 92/100, nove Medaglie d'Oro e cinque Argenti al concorso enologico internazionale organizzato da Città del Vino e che si è svolto a Canelli (Asti). Quindici riconoscimenti che attestano la qualità dei prodotti dell'Isola. 

LEGGI ANCHE | VINI DI COROS: CAGNULARI PROTAGONISTA

La cantina Siddùra di Luogosanto porta a casa quattro Ori con Nùali, Moscato di Sardegna DOC Passito, Tìros Colli del Limbara IGT, Fòla Cannonau di Sardegna DOC, Spìra Vermentino di Gallura DOCG. Gli altri Ori sono andati a Moscato di Sorso Sennori doc di Tresmontes, Hassan Tenuta Asinara, Gioviana Isola dei Nuraghi IGT Cantina di Sorso Sennori, Vermentino di Sardegna doc Kanimari Tresmontes, Antiogu Mandrolisai Rosso Superiore, Fradiles. 

Gli Argenti li hanno ottenuti Uttiu IGT Rosso Isola dei Nuraghi, Tenute Rossini, Indolente Passito, Tenuta Asinara. Siddùra oltre ai quattro ori conquista tre medaglie d'Argento con Nudo Cannonau di Sardegna DOC Rosato, Bàcco Isola dei Nuraghi IGT Cagnulari e Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore. Sono 390 i premi assegnati a vini da tutto il mondo: 33 le Gran Medaglie d'Oro di cui 19 all'Italia, 221 le Medaglie d'Oro e 136 gli 'argenti'. I vini sono stati giudicati da 84 commissari provenienti da Cina, Francia, Corea del Sud, Portogallo, Spagna, Germania, Inghilterra, Azerbaijan, Grecia, Romania, Slovacchia, Brasile, Russia, Lussemburgo, Austria. I voti, bandita carta e penna, sono stati espressi attraverso un tablet.

Foto: SignorDeFazio su Flickr