Il Gigante di pietra: a Lucca Comics il fumetto sui Giganti di Mont’e Prama

  • Scritto da Anna Maria Cantarella

Le statue di pietra di Cabras diventano protagoniste dei disegni di una storia a fumetti.

Lucca Comics è il luogo simbolo degli appassionati di fumetti e anime. Questa volta anche la Sardegna partecipa alla famosa manifestazione con il fumetto “I Giganti di Pietra”, una storia sceneggiata da Marcello Lasio, con disegni di Jean Claudio Vinci e Maurizio Nonnis, ispirata alle statue dei guerrieri e degli arcieri ritrovate a Cabras. Sardi gli autori del fumetto - appartenenti all'associazione Chine Vanti di San Gavino Monreale - che in questi giorni è stato distribuito alla manifestazione internazionale di Lucca e sardi sono anche i personaggi protagonisti. Gli autori infatti si sono ispirati alle importanti scoperte archeologiche di Cabras per creare un fumetto in stile Jeeg Robot d’Acciaio nel quale un “robottone” salva la Terra da una minaccia nemica con la complicità di un piccolo aiutante.

Il protagonista del fumetto è l’adolescente Jonathan che per proteggere la Terra dalla minaccia di gigantesche creature demoniache che l’attaccano, attiva un potente manufatto che è in grado di richiamare dalle viscere della terra un formidabile gigante di pietra che lo aiuterà a difendere la terra e a proteggere tutta l’umanità. Legende e miti di Sardegna si fondono in questo plot che ricorda molto i cartoni animati degli anni ’70, come ricordato dallo stesso sceneggiatore: “l'idea nasce dalla mia esigenza di raccontare una storia che parlasse di 'robottoni', come quelli che vedevo in Tv da bambino- sottolinea Marcello Lasio, - I Giganti di Mont'e Prama mi hanno concesso quest'opportunità".

LEGGI ANCHE|  Mont’e Prama entra tra i grandi musei nazionali

Per creare i robot di carta a fumetti, Lasio si è avvalso della collaborazione del disegnatore Jean Claud Vinci, che ha creato disegni in chiave horror sulla falsa riga di Devilman, Jeeg e Brebus, riadattando tutto per rivolgersi ad un pubblico più giovane. Al team si è poi aggiunto il disegnatore Maurizio Nonnis che ha preso ispirazione da diverse fonti, come la produzione di Go Nagai, “L'attacco dei Giganti” (Hajime Isayama) e “Il Gigante di Ferro” della Warner Bros. Con il fumetto “Il Gigante di pietra” anche la Sardegna ha il suo supereroe.

Foto| Stefano Cannas via Flickr